Orsacchiotto da record: un peluche batte il primato di caduta libera di Felix Baumgartner

peluche record

Orsacchiotto da recordBabbage, un orsetto giocattolo è stato lanciato da 39 mila metri, superando di 31 metri il primato dell’austriaco. Solo un mese fa, quattro ragazzi fiorentini avevano sfidato la missione Red Bull con il loro pallone aerostatico

 

Prima o poi qualcuno avrebbe battuto il suo record, ma tutto poteva pensare Felix Baumgartner, detentore del lancio in caduta libera più alto nella storia, tranne che a riuscirci sarebbe stato un orsacchiotto di peluche.

L’orsetto giocattolo Babbage, infatti, è stato lanciato dalla stratosfera, a 39 mila metri dal suolo, ripetendo e battendo la missione sponsorizzata dalla Red Bull lo scorso 14 ottobre, che aveva portato l’austriaco Baumgartner a lanciarsi da “soli” 38.969 metri.

La missione, ideata dall’inglese Dave Akerman e chiamata ironicamente “Ted Bull Stratos” (la missione originale era denominata “Red Bull Stratos”), ha visto il peluche ancorato su un pallone meteorologico che è poi stato fatto salire fin oltre l’atmosfera terrestre. Un computer cucito nell’imbottitura di Babbage ha misurato l’esatta posizione del pallone che, raggiunta quota 39 mila metri, ha spinto il giocattolo e lo ha lasciato cadere verso la Terra. A completare l’opera una telecamera fissata all’altezza degli occhi di Babbage, che ha ripreso la discesa e l’ha trasmessa in diretta streaming sul Web.

Dal suo sito Akerman ha espresso soddisfazione per la riuscita dell’impresa e ha sottolineato le differenze con la missione Red Bull: per lanciare il peluche dalla stratosfera, infatti, sono serviti solo 350 euro, mentre il lancio di Baumgartner è costato 34,8 milioni di euro.

Ma l’avventura di Babbage non è la prima a emulare quella dell’azienda austriaca: a luglio, infatti quattro studenti fiorentini erano riusciti a portare il vessillo della città del giglio oltre l’atmosfera terrestre, e in un’intervista a corriereuniv.it non escludevano nuovi tentativi.

La sfida è lanciata. Chi sarà il prossimo a raccoglierla? Magari stavolta sarà il turno di Peppa Pig.

GUARDA IL VIDEO DEL LANCIO

DI

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Per fare sport non serve piu' il certificato medico

Next Article

"I professori universitari italiani sono i più pagati al mondo dopo quelli canadesi"

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".