Olimpiadi di Italiano 2018-2019

La Direzione gen. Ordinamenti Scolastici e Valutazione del Sistema nazionale di Istruzione del MIUR, in collaborazione con il MAECI, gli Uffici scolastici regionali, l’Accademia della Crusca, l’ASLI, l’ADI ed il Premio Campiello Giovani, indice la IX edizione delle Olimpiadi di Italiano.
Il Ministero dell’Istruzione, Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e per la valutazione del sistema nazionale di istruzione, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), gli Uffici scolastici regionali, l’Accademia della Crusca, l’Associazione per la Storia della Lingua Italiana (ASLI), l’Associazione degli Italianisti (ADI), il Premio Campiello Giovani, indice per il corrente anno scolastico la nona edizione delle Olimpiadi di Italiano, gare individuali di lingua italiana rivolte alle studentesse e agli studenti dei licei, degli istituti professionali e degli istituti tecnici, statali e paritari. La competizione, rivolta agli istituti secondari di secondo grado, si colloca, nella sua fase finale, nell’ambito di una più ampia iniziativa culturale di valorizzazione della lingua e della letteratura italiana intitolata Giornate della lingua italiana. La RAI svolge il ruolo di Main Media Partner dell’iniziativa e la copertura mediatica verrà declinata come Media Partner da RADI03, RAI Cultura e RAI Italia. Come per le precedenti edizioni, verrà richiesto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.
Il termine per l’iscrizione delle scuole è fissato al 20 gennaio 2019. Per procedere all’iscrizione, le Istituzioni scolastiche individueranno tra i docenti un Referente d’istituto, che a partire dal1 dicembre 2018 potrà procedere all’iscrizione sul sito www.olimpiadi-italiano.it. secondo le modalità indicate, e che successivamente comunicherà l’avvenuta iscrizione al Referente presso l’Ufficio Scolastico Regionale. La scelta dei partecipanti alle gare è demandata alle singole scuole, che attueranno una selezione preliminare con autonomi criteri di merito finalizzati anche a sensibilizzare tutti gli studenti e i consigli di classe sull’importanza delle competenze nella lingua italiana. L’iscrizione nominativa dei singoli partecipanti dovrà avvenire entro la data del 31 gennaio 2019.
BANDO e REGOLAMENTO

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Insegnare ai bambini a non comunicare con ostilità. Ecco le dieci regole

Next Article

Sciopero Scuola Docenti 30 Novembre

Related Posts
Leggi di più

Seggi elettorali, Cittadinanzattiva: “L’88% ancora nelle aule. E la maggior parte dei comuni non vuole spostarli”. L’appello

Le amministrazioni che hanno deciso di continuare a votare nelle scuole lo fanno per diversi motivi. In primis, la mancanza di luoghi pubblici o privati aventi le caratteristiche richieste. Cioè: senza barriere architettoniche, con servizi igienici e spazi per alloggiare le forze dell'ordine e in prossimità dell’elettorato resident