NoWalls Young – L’inclusione progettiamola a scuola! L’iniziativa del Liceo Manzoni di Milano

Contro il razzismo e per l’inclusione, puntiamo sui teenager

NoWalls Young è il nuovo progetto nato in casa NoWalls (nowalls.it) e si rivolge ai Minori Stranieri Non Accompagnati e a studenti e studentesse di pari età del liceo linguistico Manzoni.

È un percorso che durerà tre anni e porterà gli uni e gli altri ad avere nuovi amici e relazioni, ma anche a sviluppare competenze: NoWalls Young alla Manzoni è proposto infatti come occasione di alternanza scuola lavoro. Il progetto ha due grandi obiettivi.

Il primo è fare incontrare e interagire studentesse e/o studenti della Manzoni di Milano con altrettanti Minori Stranieri Non Accompagnati arrivati soli in Italia e che non hanno modo di incontrare loro coetanei italiani. Il gruppo parteciperà a un laboratorio multiculturale in cui la musica sarà lo strumento per conoscersi e divertirsi insieme. Guidati da un tecnico del suono e da un educatore professionista che usa il rap per costruire relazioni, il gruppo inizierà con l’esplorare ciò che la musica rappresenta all’interno delle diverse culture per poi, tramite strumenti e appositi software, permettere l’effettiva produzione di brani o brevi componimenti, simbolo e metafora a livello artistico di quello che potrebbe essere un reale processo multiculturale e di integrazione. 

Il secondo obiettivo, da realizzare nel secondo anno di progetto, mira a dare alle ragazze e ai ragazzi del Liceo Manzoni e ai Minori Stranieri Non Accompagnati gli strumenti per imparare a pensare, strutturare e realizzare un progetto sociale. Guidato da esperti del settore e da un’educatrice specializzata in progettazione, il gruppo parteciperà a un laboratorio che aiuterà ragazze e ragazzi a trovare il tema su cui avviare la progettazione delle attività, per poi scrivere il progetto e pensare e realizzare una strategia comunicativa e di raccolta fondi. Si passerà infine all’azione: quanto è stato pensato e strutturato, sarà realizzato e restituito alla scuola.

Per realizzare il progetto in modo davvero efficace, con professionisti e l’uso di strumenti adeguati, l’associazione NoWalls ha lanciato, in collaborazione con la piattaforma Eppelà e l’azienda farmaceutica MSD nell’ambito dell’operazione MSDCrowdcaring – Next Generation, un crowdfunding che mira a raccogliere almeno 3mila euro in donazioni: raggiunto questo risultato gli altri 3mila, che completeranno il budget del progetto, li donerà MSD. 

Il nostro sogno è raccogliere più del budget: del resto i sogni devono sempre essere ambiziosi!”, dice Angela Marchisio, presidente di NoWalls. “I soldi in più ci permetterebbero di portare il progetto anche in altre scuole milanesi: è a scuola, infatti, che si mettono i semi per vivere domani nel mondo solidale e inclusivo che piace a noi”. 

Questo il link per saperne di più e donare: https://www.eppela.com/projects/6553

Total
2
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Lo studente scrive, Draghi risponde: la storia del confronto sul Reddito di cittadinanza tra il premier e il neo laureato

Next Article

Tema smaschera il bullo: due prof a processo

Related Posts
Leggi di più

Green pass Day, regole controlli e eccezioni

Per i dipendenti che non hanno esibito la certificazione verde all’ingresso del luogo di lavoro è scattata da subito l’assenza ingiustificata e la sospensione dello stipendio, senza perdere il loro rapporto di lavoro, fino all’esibizione del Green pass. 
Leggi di più

Processo Regeni, blocco per “avvisare gli accusati delle imputazioni”

La palla ripassa al gup. Gli imputati irreperibili non hanno comunicato il domicilio e non possono essere così avvisati delle imputazioni. Nuova rogatoria avviata per le ricerce, la famiglia alla stampa: "Scrivete i loro nomi ovunque perché non possano sostenere di non sapere"