Nel letto di ospedale come a scuola grazie a un tablet

ospedale come scuola

Un ospedale come scuola – Permettere ai bambini ricoverati in ospedale di partecipare alla vita scolastica: è il progetto “Smart inclusion 2.0”, nato dalla collaborazione tra Cnr e Regione Toscana e inaugurato ieri nel reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Santa Chiara a Pisa.

Grazie a una lavagna elettronica, venti tablet e un’apposita App didattica, i piccoli pazienti dell’ospedale potranno seguire le lezioni che si svolgono in classe.

All’inaugurazione è intervenuto anche il Ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza, che si è dichiarata soddisfatta e orgogliosa dell’iniziativa.

https://rassegnastampa.unipi.it/rassegna/archivio/2013/09/11SIW3019.PDF

 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Test Architettura, ecco le domande ufficiali e le risposte

Next Article

Italia, crisi finita: "Economia a un punto di svolta, ripresa economica vicina"

Related Posts
Leggi di più

Regalo di Natale al ministro Valditara: 500mila euro in più per il suo staff grazie ai tagli alla didattica

Un emendamento presentato dall'ex sottosegretario Rossano Sasso stanzia ulteriori 480mila euro per consulenti e collaboratori del Ministero dell'Istruzione. Soldi che verranno prelevati dal fondo per la didattica previsto dalla legge sulla Buona Scuola del 2015. Le opposizioni gridano allo scandalo ma da Viale Trastevere provano a gettare acqua sul fuoco: "Spese in linea con gli anni precedenti".