Nasce in provetta il mini cervello umano

mini cervello

Mini cervello artificiale – L’Istituto di biotecnologie molecolari dell’accademia Austriaca delle Scienze è riuscito a sviluppare un micro cervello, una sorta di modellino utilizzando cellule provenienti da materia grigia umana.

Grande appena quattro millimetri, l’organo riprodotto in laboratorio non può pensare, né inviare stimoli, ma sarà utilissimo ai ricercatori per studiare le malattie cerebrali, come schizofrenia e autismo, e aiuterà a conoscere l’evoluzione del cervello, da quello primordiale fino al nostro.

https://rassegnastampa.unipi.it/rassegna/archivio/2013/08/29SI84014.PDF

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Non arrivate mai in orario? Forse siete affetti da ritardo cronico

Next Article

Test universitari, la carica dei 115 mila. Ma c'è l'incognita del bonus maturità

Related Posts
Leggi di più

Studentessa muore a pochi esami dalla laurea: l’università la proclamerà lo stesso “dottoressa”

Irene Montuccoli avrebbe compiuto oggi 22 anni. E' morta nei giorni scorsi in seguito a dei forti mal di testa. Sul suo decesso la Procura di Reggio Emilia ha aperto un fascicolo perché la ragazza, che era andata più volte al Pronto soccorso, era sempre stata dimessa. Irene era appassionata di motori e stava per laurearsi in Ingegneria del veicolo. L'ateneo di Modena e Reggio Emilia ha avviato l'iter per la laurea alla memoria.