MYllennium Award 2021: il contest che valorizza i talenti under 30

Si rivolge ai millennials il primo contest italiano che valorizza i giovani talenti: il MYllennium Award è giunto alla settima edizione.

É giunto alla sua settima edizione il MYllennium Award, promosso dalla Fondazione Raffaele Barletta, che mette in palio un premio multidisciplinare. Lo scopo della manifestazione rivolta alla Generazione Y, i nati tra gli anni ’80 e i primi anni 2000, è quello di stimolare i progetti più originali e innovativi.

PREMI E OPPORTUNITÁ

Durante le prime sei edizioni sono stati premiati 200 giovani provenienti da tutta Italia, con riconoscimenti in denaro, ma anche attraverso opportunità concrete di tipo formativo e professionale. Sarà possibile iscriversi al contest fino al 10 maggio 2021, mentre la premiazione si terrà il 7 luglio 2021 a Roma, presso Villa Medici. Ai migliori progetti verranno assegnati premi in denaro fino a 20mila euro e borse di studio per master e corsi. Inoltre i progetti selezionati avranno la possibilità di comparire in pubblicazioni e presentazioni specifiche del loro campo.

Il MYllennial Awards infatti si articola in 9 sezioni: saggistica, start-up, giornalismo, opportunità di formazione e lavoro, architettura e Street Art, cinema, musica, sport, progetti di impresa rivolti ad aziende con alto impatto sociale sulla comunità.
Le parole chiave per vincere il premio sono: salute, cambiamento climatico, energia pulita, istruzione di qualità, circular economy, cibo e agricoltura.

Un Comitato Tecnico Scientifico selezionerà i finalisti. Per ogni progetto (inchiesta, saggio o video) a seconda della categoria sarà attribuito un voto, sulla base del punteggio complessivo ottenuto da ciascuna proposta verrà predisposta una classifica di finalisti.

Per partecipare al contest MYllennium Award 2021 i candidati dovranno presentare la domanda d’iscrizione, collegandosi al sito web del contest, selezionare la categoria di proprio interesse e compilare l’apposito form.

Total
1
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Medici specializzandi, l'allarme di Sileri: "Aumentare le borse di studio non basta"

Next Article

Il Coronavirus cambia anche la gita scolastica: studenti in viaggio con la realtà aumentata

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.