Musica in festa

Lunedì 21 giugno, in occasione della Giornata Europea della Musica, il Palazzo Reale di Napoli offrirà a tutta la cittadinanza “momenti musicali” a cura degli studenti del Conservatorio di San Pietro a Majella

Lunedì 21 giugno, in occasione della Giornata Europea della Musica, il Palazzo Reale di Napoli offrirà a tutta la cittadinanza “momenti musicali” a cura degli studenti del Conservatorio di San Pietro a Majella che eseguiranno musiche barocche per voce, violino, flauto, chitarra, mandolino e melodie celtiche per arpa.
L’iniziativa, la cui partecipazione è gratuita acquistando il biglietto d’ingresso al museo, è promossa dalla Soprintendenza per i beni architettonici, paesaggistici, storici, artistici ed etnoantropologici per Napoli e provincia.
La giornata concluderà alle ore 20.00 nello splendido Salone d’Ercole, con un concerto dedicato alla Scuola Napoletana del Settecento ed in particolare a Giovanbattista Pergolesi del quale si celebra quest’anno il trecentenario dalla nascita.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

All’Università del Kuwait si studia come evitare il divorzio

Next Article

Azzurri, cent’anni di passione

Related Posts
Leggi di più

Ricerca, parte la caccia al fondo da 1,3 miliardi di euro per 180 dipartimenti d’eccellenza

Il Ministero dell'Università pronto all'assegnazione dei fondi per le strutture che si distinguono per una ricerca di qualità. Per il quinquennio 2023-2027 sono 350 le strutture che verranno selezionate ma solo 180 riceveranno i fondi dopo la valutazione da parte dell'Anvur. Padova, Statale Milano e Sapienza le università con più dipartimenti candidati.