Miur, due conti per la ricostruzione

conticorrentimiur.gifIl Ministero di Istruzione, Università e Ricerca ha attivato due conti correnti bancari allo scopo di raccogliere contributi per la ricostruzione delle scuole e dell’Università distrutte dal sisma in Abruzzo. “È indispensabile ripristinare le funzioni delle scuole e dell’università nella provincia dell’Aquila perché le popolazioni colpite dal terremoto possano iniziare il ritorno a una vita normale. Nessuna comunità può esistere – osserva il dicastero in una nota – senza il sostegno dell’infrastruttura per eccellenza, quella dell’istruzione. Le famiglie possono pensare di riorganizzare la propria vita solo se esistono scuole sicure e funzionanti cui affidare i propri figli”.
Le coordinate bancarie dei due conti attivati dal Miur sono, rispettivamente, le seguenti:
1. Ministero Istruzione – La scuola per l’Abruzzo
IBAN: IT 06 S 07601 03200 000095897930


2. Miur pro Università dell’Aquila
IBAN: IT 42 N 07601 03200 000095897989

La ricostruzione del tessuto sociale, come sostiene anche il Miur, rappresenta una priorità: “L’Aquila è una città universitaria; la presenza di studenti provenienti da ogni parte d’Italia, una comunità che ha pagato per il terremoto un prezzo di vite umane altissimo, è una sua fondamentale caratteristica culturale, sociale, economica. È dunque necessario che le scuole di quell’area, l’ateneo e le strutture per ospitare gli studenti che sono state distrutte riprendano a vivere il più presto possibile”.

Manuel Massimo

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Tor Vergata, assegni agli studenti migliori

Next Article

100 addetti postali a Milano

Related Posts
Leggi di più

Green pass Day, regole controlli e eccezioni

Per i dipendenti che non hanno esibito la certificazione verde all’ingresso del luogo di lavoro è scattata da subito l’assenza ingiustificata e la sospensione dello stipendio, senza perdere il loro rapporto di lavoro, fino all’esibizione del Green pass.