Miur, accreditati i 500 euro in più per i docenti. Ecco come utilizzarli

Accreditati i 500 euro per la formazione e l’aggiornamento destinati ai docenti. Il Miur ha inviato alle scuole le indicazioni operative sui 500 euro che, in base a quanto previsto dalla Buona Scuola, i docenti potranno utilizzare per l’acquisto di corsi e materiali per l’autoaggiornamento. La prossima settimana tutti i docenti di ruolo riceveranno la somma di 500 euro sullo stesso conto corrente sul quale viene normalmente accreditato lo stipendio in attesa della vera e propria Carta elettronica del docente che sarà attivata nel 2016.

La prossima settimana riceveranno il bonus tutti i docenti di ruolo delle scuole statali che risultavano in servizio alla data del 9 ottobre. I docenti assunti successivamente riceveranno anche loro il bonus, sempre di 500 euro, entro un mese dalla data dell’assunzione.

– Come indicato dalla circolare inviata oggi, la Carta può essere utilizzata per:
– Acquisto di libri e di testi, anche in formato digitale, di pubblicazioni e di riviste;
– Acquisto di hardware e di software;
– Iscrizione a corsi per attività di aggiornamento o di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati presso il MIUR, a corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti il profilo professionale, ovvero a corsi di laurea post lauream o a master universitari inerenti al profilo professionale;
– Rappresentazioni teatrali o cinematografiche;
– Ingresso a musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo;
– Iniziative coerenti con le attività individuate  nell’ambito del piano triennale dell’offerta formativa delle Istituzioni scolastiche e del Piano nazionale di formazione di cui all’art.1, comma 124, della legge n.107 del 2015.
A questo link la circolare inviata dal Miur ai dirigenti scolastici.
 

 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Edilizia scolastica, gli studenti: "Ancora un pasticcio dal governo"

Next Article

New York Times, tirocini retribuiti con 1.000 dollari settimanali per aspiranti giornalisti

Related Posts
Leggi di più

Iscrizioni, solo 420 studenti per il liceo del Made in Italy

Diffusi i dati definitivi sulla scelta degli studenti per le superiori. I licei continuano ad essere le scuole più scelte mentre in tutta Italia saranno meno di 500 i ragazzi che sperimenteranno il nuovo percorso di studi voluto dal governo Meloni.