Milano apre al “genio delle donne”

donne.pngStorie che raccontano di nuove idee, nuove imprese e nuove abilità. Storie di invenzioni e innovazioni tutte al femminile. Per un intero mese Milano si  “colora” di rosa, ospitando una serie di eventi promossi dall’ITWIIN, l’Associazione italiana delle donne inventrici e innovatrici.

Inaugurata l’11 giugno, la manifestazione “Il genio delle donne: invenzioni e innovazioni made in Italy” renderà Milano capitale della creatività al femminile fino all’11 luglio. Al centro le esperienze e il ruolo delle donne nell’innovazione e l’obiettivo di valorizzare la loro creatività.

Il progetto mira infatti ad approfondire e valorizzare pratiche e politiche finalizzate a sostenere e assistere le donne nei processi di invenzione e innovazione, a favorire il loro lavoro creativo nella ricerca e nell’imprenditoria innovativa, a premiare il talento femminile italiano nella creazione di nuovi prodotti, processi e servizi.

Inoltre nell’ambito della manifestazione, l’Associazione Californiana non-profit di business internazionale Bridges to Italy organizzerà, in collaborazione con ITWIIN, per la prima volta il Premio Speciale “The premio award– Honoring Italian Women Scientists in America”, destinato alle migliori scienziate italiane in America attive nella ricerca in ambito biotech, nanotech, e nel settore delle energie alternative e rinnovabili.

L’iniziativa Italia-USA è stata pensata per rafforzare il ponte “tecnologico” tra i due paesi, finalizzato sia a favorire occasioni di visibilità internazionale per le migliori “menti” italiane nel mondo, sia a creare nuove opportunità di collaborazione o “mentoring” con il mondo scientifico italiano, in particolare nel settore del tech transfer, in cui gli Stati Uniti rimangono all’avanguardia.

La cerimonia di premiazione per “The premio award” si svolgerà giovedì 18 Giugno al Circolo della Stampa di Milano (Palazzo Serbelloni, Corso Venezia 16), nella stessa giornata che vedrà l’assegnazione del Premio ITWIIN 2009, destinato alla migliore “donna inventrice” e alla migliore “donna innovatrice” e del Premio DISTI-ITWIN, assegnato invece alla migliore professionista nel settore della comunicazione/informazione e divulgazione.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Giovani Laureati per la farmaceutica Baxter

Next Article

Più di mille assunzioni a bordo delle navi Msc

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.