Miglior Città Europea dello Sport

ACES Europe Delegazione Italia è la delegazione italiana di ACES Europe, Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport. La Delegazione italiana è stata costituita per essere più “vicini” ai numerosi municipi italiani che si candidano ogni anno al premio per migliore Capitale (Capital), Città (City), Comune (Town) e Comunità (Community) Europea dello Sport e per seguire i municipi italiani premiati che concorrono anche per il Premio di Migliore Città Europea dello Sport (Best European City of Sport). Obiettivo della Delegazione italiana è anche quello di promuovere la visibilità internazionale di tutti i municipi premiati.
Dal 2018 la città italiana assegnataria del premio Number 1 – Miglior Città Europea dello Sport, assegnato alla città che ha ottenuto il miglior punteggio rispetto alle altre città italiane nella graduatoria europea elaborata dalla Fondazione Sportiva Municipale di Valencia, è anche nominata Capitale italiana dello sport.
Le candidature per l’anno 2021 si chiuderanno il 31 marzo 2019.
Il procedimento per candidarsi al premio è composto di nove passi, cui seguono quattro passi ulteriori in caso di aggiudicazione del premio. Di seguito, in ciascun paragrafo, la spiegazione, le modalità e la documentazione relativi ai singoli passaggi. Vi consigliamo di leggere tutti i passaggi prima di iniziare.
Ci sono quattro premi:
La Capitale europea dello sport (European Capital of Sport) Questo premio è riservato alle capitali e alle città con più di 500.000 abitanti, e viene assegnato ogni anno ad una sola città per l’intera Europa.
La Città europea dello sport (European City of Sport) Questo premio è riservato alle città con più di 25.000 abitanti, e viene assegnato ogni anno a quatto città italiane.
Il Comune europeo dello sport (European Town of Sport) Questo premio è riservato alle città con meno di 25.000 abitanti, e viene assegnato ogni anno a quattro città italiane.
La Comunità europea dello sport (European Community of Sport) Questo premio è riservato alle comunità composte da più municipi, e viene assegnato ogni anno a due comunità italiane.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Manovra: Bruxelles pronta a una nuova bocciatura

Next Article

L'università di Soros abbandona l'Ungheria, avrà nuova sede a Vienna

Related Posts
Leggi di più

SDA Bocconi tra le prime 7 università al mondo per la formazione dei manager

Pubblicata la Combined Ranking sulla Formazione Manageriale stilata dal Financial Times. L'ateneo milanese si classifica al settimo posto guadagnando per cinque posizioni rispetto alla classifica del 2020. "Premiata la nostra capacità di assicurare il legame e la qualità delle interazioni con le aziende e i partecipanti".