Nuove forme di socialità e culturalità

Summer School of Media Education 2010 (Corvara in Badia, 10-17 luglio 2010). Nuove forme di socialità e produzione culturale.

L’Associazione Italiana per l`Educazione ai Media e alla Comunicazione (MED) organizza la Summer School of Media Education 2010 a Corvara in Badia (BZ) nei giorni 10-17 luglio 2010.
Il tema saranno le Nuove forme di socialità e produzione culturale.
Sono previsti numerosi workshop sulla Scuola per l’Infanzia, la Scuola Primaria e quella Secondaria. Non mancheranno inoltre i laboratori: Web radio, Fotografia digitale, Videogame, Produzione musicale digitale e Strumenti Web 2.0 per la didattica.
In una delle giornate la Scuola organizza anche una piacevole gita sulle Dolomiti!
Le iscrizioni sono aperte fino al 31 maggio 2010 ed è previsto uno sconto per gli studenti universitari.
Visitate il sito del MED per avere il programma dettagliato e presentare la domanda d’iscrizione.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Arriva l'uomo bionico

Next Article

Italiani, popolo di Facebook

Related Posts
Leggi di più

La versione di Seneca, talebani e Martin Luter King: ecco le tracce più scelte dalle scuole per la seconda prova della maturità

Ieri i 520mila studenti che hanno svolto la seconda prova dell'esame di maturità hanno impiegato in media tra le 4 e le 6 ore. Seneca e Tacito i più gettonati nei licei classici. I risultati avranno un peso minore rispetto al passato (solo 10 su 100). Il ministro Bianchi: "L'anno prossimo torneremo alla vecchia impostazione ma disponibile ad introdurre ulteriori novità".
Leggi di più

Alla maturità vince il mondo iperconnesso, Pascoli scelto da pochissimi. Oggi al via la seconda prova scritta

Il 21,2% dei 520mila studenti che ieri hanno svolto la prima prova dell'esame di maturità hanno scelto il brano di Vera Gheno e Bruno Mastroianni. Sul podio anche la Segre e Verga mentre l'analisi della poesia "La via ferrata" di Giovanni Pascoli ha riscosso poso appeal tra i maturandi: solo il 2,9%. Oggi si torna tra i banchi per il secondo scritto (latino al classico e matematica allo scientifico).