Master in Economia e Scienza del caffè

IL Master in Economia e Scienza del Caffè – Coffee Economics and Science “Ernesto Illy” ha l’obiettivo di offrire una specifica formazione accademico-professionale sugli aspetti biologici, agronomici, tecnologici ed economici che dalla pianta conducono al prodotto finale.

IL Master in Economia e Scienza del Caffè –  Coffee Economics and Science “Ernesto Illy” ha l’obiettivo di offrire una specifica formazione accademico-professionale sugli aspetti biologici, agronomici, tecnologici ed economici che dalla pianta conducono al prodotto finale. Basandosi su un costante approccio multidisciplinare, il Master ha come elemento unificante la ricerca della qualità e dell’etica in tutte le fasi del processo produttivo e della commercializzazione del prodotto.
Rivolgendosi a laureati interessati all’intera filiera produttiva, inclusi quelli provenienti dai Paesi produttori di caffè verde, il Master si articola in tre aree tematiche specifiche: biologico-agronomica, tecnologica ed economico-gestionale. Il Master si ispira esplicitamente ai valori etici e all’approccio scientifico e manageriale che fu di Ernesto Illy, recependone l’eredità culturale e portandone il nome con una dedica ideale.
Requisiti di accesso
Per l’iscrizione al Master di I livello  in Economia e Scienza del Caffè “Ernesto Illy”, è richiesta la laurea triennale (ovvero Laurea italiana conseguita secondo gli ordinamenti didattici anteriori al DM 509/1999 o un titolo di studio conseguito all’estero di pari livello) delle Facoltà di Agraria, Ingegneria, Economia, Scienze Politiche e Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali.
Per l’iscrizione al Master di II livello  in Economia e Scienza del Caffè “Ernesto Illy”, è richiesta la laurea Magistrale/Specialistica  (o Laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici anteriori al DM 509/1999) delle Facoltà di Agraria, Ingegneria, Economia, Scienze Politiche e Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali.
Possono inoltre accedere al Master coloro che sono in possesso di un titolo di laurea diverso da quelli sopra indicati ma di pari livello e il cui curriculum formativo sia valutato idoneo dal Consiglio di Master.
E’ inoltre richiesta un’idonea e documentata conoscenza della lingua inglese. Per maggiore informazioni vi riportiamo al sito del bando o potete inviare un’email a: [email protected]
Di seguito vi riportiamo l’intervista con il prof. Angelo Viannello, direttore del Corso:
“Il Corso è principalmente rivolto alla formazione, nello specifico settore della produzione, della trasformazione e della commercializzazione del caffé, di laureati provenienti dai principali Paesi produttori, oltre che dall’Italia. Pertanto, il suo mercato del lavoro è molto vasto, interessando tutti i Paesi coinvolti nel processo produttivo”- afferma il prof. Angelo Viannello, direttore del Corso.
Segnaliamo inoltre che il Master prevede la possibilità di rilasciare il Diploma Supplement, documentodocumento integrativo del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore di immediata riconoscibilità nei paesi esteri.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Ddl Gelmini: fermo all'emendamento anti-parentopoli

Next Article

Udu, corteo a Roma

Related Posts
Leggi di più

Mascherine a scuola, cresce il fronte di chi vorrebbe toglierle subito: “Con questo caldo un’inutile crudeltà verso gli studenti”

Il sottosegretario all'Istruzione Rossano Sasso (Lega) chiede al ministro Speranza di intervenire per modificare i protocolli e togliere l'obbligo di indossare il dispositivo di protezione a scuola viste anche le temperature record di questi giorni. Anche le associazioni dei genitori chiedono la revoca ma gli esperti frenano: "E' ancora presto".