Master in Amministrazione del territorio

Siglata la convenzione tra Università di Siena, Scuola superiore dell’Amministrazione dell’interno e Scuola superiore della Pubblica amministrazione locale per l’attivazione del master universitario di II livello in “Amministrazione del territorio”. Le attività del master inizieranno nel mese di gennaio 2011 e sono rivolte ai laureati delle facoltà di Giurisprudenza, Economia e Scienze politiche che intendono intraprendere una carriera dirigenziale in Amministrazioni locali e statali proiettate nel territorio, agli appartenenti alla carriera prefettizia e al personale dell’Amministrazione civile dell’interno, ai segretari generali dei comuni e altri dirigenti degli enti locali.

Siglata la convenzione tra Università di Siena, Scuola superiore dell’Amministrazione dell’interno e Scuola superiore della Pubblica amministrazione locale per l’attivazione del master universitario di II livello in “Amministrazione del territorio”. Le attività del master inizieranno nel mese di gennaio 2011 e sono rivolte ai laureati delle facoltà di Giurisprudenza, Economia e Scienze politiche che intendono intraprendere una carriera dirigenziale in Amministrazioni locali e statali proiettate nel territorio, agli appartenenti alla carriera prefettizia e al personale dell’Amministrazione civile dell’interno, ai segretari generali dei comuni e altri dirigenti degli enti locali.
Inoltre 35 posti sono riservati ai partecipanti al corso di formazione iniziale degli appartenenti alla carriere prefettizia organizzato dalla Scuola superiore dell’Amministrazione dell’interno. Le attività didattiche si svolgeranno a Roma, presso le strutture didattiche della Scuola superiore dell’Amministrazione dell’interno e il titolo finale verrà rilasciato dall’Università di Siena.
Scopo del master è lo sviluppo di competenze per la costruzione di rapporti efficaci con il territorio, attraverso un’approfondita conoscenza dei processi e delle pratiche amministrative relativi principalmente agli enti locali territoriali ed agli uffici statali decentrati, con particolare attenzione alle Prefetture – Uffici territoriali del governo ed ai processi collaborativi fra i diversi livelli di governo. Il bando sarà pubblicato sul sito web dell’Ateneo nelle pagine dedicate al post laurea.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Trade Marketing alla Nestlé

Next Article

Start Cup Unisa

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".