L’Università di Irpin distrutta dai bombardamenti. Le immagini

Dopo i negoziati in Turchia sembrerebbe più vicino un accordo per la pace. “Ma la strada è ancora lunga”, fanno sapere gli ucraini

Le forze ucraine hano ripreso il pieno controllo della città di Irpin, uno degli insediamenti nei dintorni di Kiev teatro nei giorni scorsi di pesanti combattimenti con le forze russe. “Abbiamo buone notizie, Irpin è stata liberata”, ha annunciato il sindaco, Oleksandr Markushyn, “riteniamo che ci saranno ulteriori attacchi contro la nostra città e la difenderemo con coraggio”.

La notizia, se confermata, confermerebbe che l’offensiva russa nei dintorni della capitale non è solo in stallo ma sta addirittura perdendo terreno. “Abbiamo distrutto il mito dell’esercito russo”, ha commentato soddisfatto il sindaco di Kiev, Vitali Klitschko.

Leggi anche:

Total
3
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Parla la preside accusata di avere una relazione con uno studente: "Tutto falso, nessuna love story. Qualcuno a scuola ha voluto colpirmi"

Next Article

Love story tra preside e studente al liceo, il 18enne confessa: "Abbiamo fatto sesso nella sua auto"

Related Posts
Leggi di più

Bufera sulla frase di Valditara: “Umiliazione serve per far crescere gli studenti”. Poi il dietrofront: “Volevo dire umiltà”

Durante un intervento a Milano il ministro dell'Istruzione fa una considerazione sui lavori socialmente utili per gli studenti violenti: "Soltanto lavorando per la collettività, umiliandosi anche, di fronte ai suoi compagni, lui si prende la responsabilità dei propri atti". Dopo la pioggia di critiche la marcia indietro: "Vittima di un lapsus".