Luca Parmitano: l’eccellenza italiana vola nello spazio

Luca Parmitano

Luca Parmitano è il primo astronauta italiano a passeggiare nello spazio. Oggi alle 14.15 ora italiana è uscito dalla Stazione internazionale Iss per la prima delle tre EVA (Extra Vehicular Activity o Skywalk) in programma nella sua missione denominata, opportunamente, “Volare”.

Ad accompagnarlo ci sarà il collega americano Chris Cassidy, alla sua sesta passeggiata tra le stelle. I due saranno impegnati nel recupero di un esperimento esposto al vuoto cosmico oltre che nell’installazione di diversi componenti meccanici ed elettronici. Il rientro all’interno della stazione orbitante è previsto per le 20 ora italiana per un totale di quasi 6 ore di attività nello spazio.

L’astronauta italiano entra, così, a far parte di quel ristretto gruppo di uomini, 202 prima di oggi, che hanno avuto il privilegio di uscire all’esterno di una stazione orbitante e camminare nello spazio. E a breve potrebbe essere seguito da un altro italiano, o meglio italiana: Samantha Cristoforetti. Secondo fonti Nasa e Asi, infatti, ci sono concrete possibilità che la cosmonauta di origine milanese, in partenza l’anno prossimo, possa ripetere l’esperienza che Parmitano sta vivendo in queste ore.

Davide Iannotta

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Concorsone, gli elenchi di tutti gli ammessi alla prova orale. Esami entro luglio

Next Article

Neoingegneri per Poste Italiane

Related Posts
Leggi di più

Gran Bretagna, niente visto speciale per i nostri laureati: le università italiane considerate “troppo scarse”

Il governo britannico mette a disposizione una "green card" per attrarre giovani talenti e aggirare così le stringenti regole imposte dalla Brexit. Potranno partecipare però solo chi si è laureato in una "università eccellente" in giro per il mondo. Dall'elenco però sono state esclusi tutti gli atenei italiani considerati quindi non all'altezza in basse ai risultati nelle più prestigiose classifiche mondiali.