Liceo in 4 anni? La Giannini vuole pensarci

liceo 4 anni

Liceo 4 anni – “Un tema che richiede un approfondimento doveroso”. Così Stefania Giannini si è espressa sulla possibilità di portare le scuole superiori da cinque a quattro anni.Il ministro non si espone troppo sull’argomento e chiede del tempo per poter riflettere e capire bene i termini della questione.

Nonostante si sia detta più volte “possibilista” sulla sperimentazione di ridurre la durata dei cicli scolastici – al momento in atto solo in 3 scuole private – la neo titolare è molto più cauta rispetto al suo predecessore, Maria Chiara Carrozza che per l’anno 2014/2015 aveva autorizzato anche 6 scuole pubbliche, tra licei e istituti tecnici.

Ora la sperimentazione, sembra essersi in parte fermata, per alcune remore dimostrate dalla Giannini. “E’ una sperimentazione sulla quale devo personalmente approfondire”, ha detto il ministro. “Il modello dei quattro anni viene adottato anche in altri paesi e non ho nulla di pregiudizialmente in contrario”, ma la questione si preannuncia spinosa specialmente perché l’argomento vede da anni scontrarsi i maggiori pedagogisti ed esperti del settore.

Solo un gruppo ha finora espresso massima unità sul tema: quelli degli studenti che vogliono uscire a 18 anni da scuola, anche per essere in linea con i loro colleghi stranieri.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Cervelli in fuga? No grazie. Carolina, Andrea e Stefano tornano in Italia

Next Article

13-15 Marzo: all'Auditorium torna Libri come, Festival della lettura e del libro

Related Posts
Leggi di più

Anche gli USA promuovono la mascherina: boom di casi dove non è obbligatoria

Le scuole senza obbligo hanno oltre 3 volte più probabilità di subire un focolaio rispetto alle altre: il dato arriva da una ricerca effettuata dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc) degli Stati Uniti. Il sottosegretario Sileri: "Sulle quarantene aspettiamo il Cts".