Les Roches, ospitalità e turismo borse di studio per andare a studiare in Svizzera

Vinci una borsa di studio completa per iniziare il Bachelor (BBA) a Les Roches Crans-Montana, Svizzera a settembre 2021!

L’innovazione e l’imprenditorialità hanno sempre fatto parte del DNA di Les Roches e c’è un’opportunità per trovare soluzioni positive in ogni crisi. Invitiamo studenti di tutto il mondo a proporre idee creative e partecipare a un concorso unico. Gli studenti partecipanti avranno la possibilità di vincere una borsa di studio completa per il nostro Bachelor (BBA) a Les Roches.

Per chi è? Gli studenti che stanno pensando fuori dagli schemi possono guadagnare una borsa di studio completa per studiare il nostro Bachelor (BBA) leader del settore in Global Hospitality Management. E ci sono anche premi secondari di preziose borse di studio parziali! Gli studenti devono avere 18 anni all’inizio del programma di laurea nel settembre 2021, devono soddisfare i nostri requisiti BBA Les Roches standard (inclusa una prova di conoscenza della lingua inglese). Si applicano i requisiti BBA standard di Les Roches https://lesroches.edu/apply/admission-requirements/
Come possono partecipare gli studenti? Agli studenti viene chiesto di elaborare un’idea per creare interruzioni positive nell’ospitalità, nei viaggi e nel turismo. Dovrebbero presentare la loro idea imprenditoriale in un breve video (meno di 3 minuti) accompagnato da un documento giustificativo di una pagina. Suggerimenti e dettagli sono disponibili sotto: https://learn.lesroches.edu/next-disruptor-undergraduate.html
Cosa è importante? Ogni video sarà giudicato da una giuria di professionisti del settore. Non stiamo cercando il video tecnicamente più competente – giudicheremo l’idea sulla sua creatività, fattibilità commerciale e potenziale di interruzione.

Quando è la scadenza? La scadenza per l’invio del progetto NEXT DISRUPTOR è il 30 maggio 2020.
Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Didattica a distanza, oltre 5 milioni di risorse PON per l’acquisto di dispositivi per CPIA, sezioni carcerarie e scuole polo in ospedale

Next Article

UDU: Ministro Manfredi dopo le parole, i fatti

Related Posts
Leggi di più

Il mondo della comunicazione è sempre più giovane: il 53% degli occupati è under 35

Un dipendente su due che lavora nel mondo della comunicazione ha meno di 35 anni. E' quanto emerge da un'indagine condotta su un campione di 172 aziende e condotta da Una, Aziende della comunicazione unite, e Almed, Alta Scuola in Comunicazione, Media e Spettacolo, dell'Università Cattolica del Sacro Cuore. Negli ultimi anni c'è stato un calo dell'occupazione femminile.