Occupazione femminile: il lavoro si tinge di rosa

Mercoledì 23 settembre, un’intera giornata dedicata al ruolo della donna nel mondo del lavoro. Le donne cambiano il lavoro. Dal Libro Verde al piano per l’Occupazione femminile, convegno organizzato dall’assessorato al Lavoro, pari opportunità e politiche giovanili della Regione Lazio, in programma mercoledì 23 settembre 2009, ore 9.00, nello Spazio Etoile di Roma (Piazza San Lorenzo in Lucina, 41).

Come si legge nel portale dell’Unione Europea, i libri verdi sono documenti di riflessione su un tema politico specifico pubblicati dalla Commissione, indirizzati a tutti coloro – sia organismi che privati – che partecipano al processo di consultazione e di dibattito. In quest’occasione si fa riferimento al Libro Verde sull’occupazione femminile del Lazio, base della redazione del Programma per l’occupazione femminile nella Regione Lazio, cuore tematico del convegno.

La manifestazione sarà inaugurata dalla relazione dell’Assessora al Lavoro, Pari opportunità e Politiche giovanili della Regione Lazio, Alessandra Tibaldi. Il Programma è stato ideato e realizzato da un gruppo di esperti del mondo accademico, dell’amministrazione regionale, delle associazioni e delle cooperative, coordinato da Lea Battistoni, Direttore Regionale al lavoro.

La tavola rotonda della mattinata affronterà il tema della relazione tra sviluppo economico e occupazione femminile, quella del pomeriggio le politiche di genere per uscire dalla crisi. Il dibattito pomeridiano sarà coordinato dalla giornalista Ritanna Armeni.

Durante la giornata sarà proiettato un filmato a cura della redazione di Okkupati (Rai Tre) sulle imprese femminili nel Lazio.R

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La Bicocca: eccellenza nella ricerca

Next Article

Unimi, un bando per diplomati

Related Posts
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.