Lazio: online il bando Laziodisu per le borse di studio 2015-16

E’ online il nuovo bando Laziodisu, l’Ente per il diritto agli Studi Universitari nel Lazio, per la richiesta di borse di studio e altri benefici, che resterà aperto fino al prossimo 9 settembre. Nell’ottica del miglioramento dei servizi e dello snellimento delle procedure di partecipazione, Laziodisu, accogliendo le proposte avanzate dagli studenti, ha provveduto ad eliminare dal bando alcune condizioni ritenute troppo gravose oltre a modificare la procedura di invio delle domande compiendo un passo avanti verso la completa digitalizzazione dei processi dell’Ente. E’ inoltre stato semplificato il modulo: agli studenti con redditi e patrimoni in Italia non sarà più richiesto di inserire il valore dell’ISEE né la scala di equivalenza della propria famiglia, limitando così le possibilità di errore durante la compilazione del modulo. Sarà Laziodisu a provvedere alle necessarie verifiche presso l’INPS.

Viene poi confermato il numero verde 800723999 per l’assistenza alla compilazione del bando che sarà attivo dalle 9 alle 19 ed è stata inoltre aggiornata la guida “passo passo”, già proposta lo scorso anno. Per facilitare  la partecipazione degli studenti stranieri il Bando e la guida saranno pubblicati sul sito anche in inglese.

“La parola d’ordine è semplificare e venire incontro alle esigenze degli studenti ed è in questa direzione che si stanno orientando gli sforzi di Laziodisu e Regione Lazio. Dopo anni a tutti gli studenti idonei sono state garantite le borse di studio – dichiara il vicepresidente e assessore all’Università della Regione Lazio, Massimiliano Smeriglio – un diritto negato per troppo tempo nella nostra regione, mentre prosegue il lavoro di razionalizzazione e riforma di Laziodisu”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

L'intervista al rettore d'Alessandro: "Ricerca e laboratori, le sfide del futuro"

Next Article

Concorso Specializzazioni, appello al MIUR «Niente irregolarità o nuova pioggia di ricorsi»

Related Posts
Leggi di più

Pronti gli aumenti per le borse di studio: per gli studenti fuori sede ci sono 900 euro in più

Il decreto del Ministero dell'Università che fissa i nuovi criteri per l'assegnazione delle borse di studio è al vaglio della Corte dei conti e sta per entrare in vigore. Previsto un aumento medio di 700 euro per ogni studente ma per alcuni casi gli importi saranno anche superiori: per chi studia lontano da casa e non è assegnatario di un posto letto l'assegno passerà da 5.257,74 a 6.157,74 euro.