Ampliamento dell’offerta formativa, nella scuola si punta all’inglese professionale, la skill più richiesta nel mondo del lavoro

È stato sviluppato nel liceo classico “D. Cirillo” di Aversa, Caserta, il primo progetto dedicato all’apprendimento dell’inglese professionale nelle scuole secondarie di secondo grado.

Il progetto ha coinvolto 35 studenti, attraverso il Linguaskill, il test linguistico online multilivello e auto-vigilato creato da Cambridge Assessment English.

Testare le competenze di Inglese Business degli studenti e prepararli al meglio al mondo del lavoro. Questo l’obiettivo del programma di Ampliamento dell’offerta formativa previsto dalla scuola del casertano: un progetto dedicato all’apprendimento e alla pratica dell’inglese commerciale e professionale.

(opens in a new tab)

Secondo un’analisi di Cambridge Assessment English e Randstad, nel 2021 la conoscenza della lingua inglese si è rivelata la soft skill più richiesta nel mondo del lavoro.

Dallo studio è emerso che il 50% dei colloqui viene svolto in parte o interamente in lingua inglese; un dato, questo, che segna un netto distacco dal passato.

Non solo, la ricerca ha confermato anche come la migliore conoscenza dell’inglese favorisca una progressione in termini di carriera, oltre che un aumento del salario.

Total
9
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Esami di stato, più di un diplomato su due ottiene un voto superiore a 80

Next Article

Enti di Ricerca: ripartiti 25 milioni di euro per stabilizzazioni e nuove assunzioni

Related Posts
Leggi di più

Pisa, manganellate agli studenti alla manifestazione per Gaza

Scontri questa mattina nel centro della città toscana durante il corteo in favore della Palestina. Le forze dell'ordine hanno caricato i ragazzi che cercavano di entrare in piazza dei Cavalieri. "Sconcerto" da parte dell'Università.
Leggi di più

Elezioni Europee, ok al voto per gli studenti fuorisede

Via libera in Commissione Affari costituzionali alla proposta di far votare alle prossime elezioni in programma per l'8 e il 9 giugno chi studia in un Comune diverso da quello di residenza. Bisognerà però fare un'apposita richiesta 35 giorni prima.