La service tax è contro i fuorisede

service tax

Le associzioni studentesche insorgono contro la Service Tax, la nuova imposta sui servizi approvata dal Consiglio dei Ministri, insieme all’abolizione dell’Imu, mercoledì scorso.

Secondo l’associazione “Rete della Conoscenza”, la Service Tax porterà molti studenti ad accettare contratti d’affitto in nero, aumentando l’illegalità e diminuendo la tutela dei ragazzi.

L’appello a spendere in innovazione e ricerca il denaro proveniente dalla deroga della tassa sulla prima casa e quello sulla mobilitazione studentesca fissata per l’11 ottobre.

https://rassegnastampa.unipi.it/rassegna/archivio/2013/08/30SI55039.PDF

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Cresce la disoccupazione in Italia. Allarme giovani: il 40 % è senza lavoro

Next Article

Bonus maturità, il ministro Carrozza: "Stiamo lavorando, ma no a troppe aspettative"

Related Posts
Leggi di più

“Vietato salire sull’aereo con i ventilatori polmonari”: Ryanair nega il volo a una dottoranda che deve andare a discutere la tesi

L'incredibile storia capitata a Paola Tricomi, studentessa siciliana della Normale di Pisa che tra qualche giorno dovrà discutere la tesi di dottorato. La compagnia aerea le ha negato la possibilità portare a bordo i due ventilatori polmonari che le servono per respirare. Dopo la mobilitazione sul web la società irlandese ha fatto marcia indietro: "E' stato un equivoco".
Leggi di più

Ucraina, niente vacanze estive per gli studenti di Mariupol: “Russi iniziano la loro propaganda a scuola”

L'occupazione russa della città simbolo della guerra in Ucraina comincia ad avere le prime ripercussioni: gli studenti non faranno le vacanze estive e andranno a scuola fino al 1 settembre. Secondo il governo di Kiev l'esercito di Putin vuole de-ucrainizzare gli scolari e prepararli al curriculum russo che dovranno studiare il prossimo anno scolastico.