La rassegna stampa di martedì 01 dicembre

Scuola, Università e Ricerca: ecco gli articoli di oggi selezionati dalla redazione del Corriere dell’Università.
Il Sole 24 Ore – jobs Act, via al sistema duale – A completamento della riforma del lavoro e della scuola arrivano i decreti che sanciscono di fatto l’alternanza tra istruzione in aule e in azienda. Un sistema strutturato guardando al modello duale attuato negli ultimi vent’anni in Germania.
La Stampa – Italia, record di professori anziani – Il nostro è il paese Ocse con la media età dei docenti più alta. Le immissioni della Buona Scuola abbasseranno solo leggermente l’età media del corpo docente.
Il Messaggero – Ricerca. l’Italia dietro ai big Eu – La spesa destinata a finanziare progetti di ricerca resta, in Italia, sotto alla media europea. Difficile recuperare il gap con paesi che scelgono di investire percentuali importanti del proprio Pil in Ricerca e Innovazione.
La Repubblica – “Il cervello non ha sesso”. Così la scienza sfata il tabù delle differenze uomo-donna – Nessuna diversità significativa a livello cerebrale tra uomo e donna: le ultime ricerche scientifiche sfatano, una volta di più, il pregiudizio che vedrebbe gli organi cerebrali maschili e femminili fortemente caratterizzati a seconda del genere.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

ISTAT, la disoccupazione è ai minimi da 3 anni. Ma sale quella giovanile

Next Article

Roma, i borsisti dell'Accademia di Francia si arrampicano su un marmo originale per una foto di gruppo

Related Posts
Leggi di più

Film horror in una scuola media: studenti svenuti

È accaduto in una scuola di Cremona durante una supplenza. Proiettata la pellicola "Terrifier" vietata ai minori: gli alunni più sensibili hanno accusato malori e nausea. Lettera di protesta inviata al preside