LA CLASSIFICA – “Happy” spopola in tutte le Università del mondo: ecco i video

Happy

Happy… all’Università. Il tormentone di Pharrel Williams è sbarcato in (quasi) tutti gli Atenei italiani. Studenti, professori, personale tecnico e amministrativo, rettori, vicerettori, dirigenti: nessuno si sottrae alla mania che ha contagiato il mondo. Da Catania a Bologna, da Firenze a Napoli, fino a Milano: l’Italia è piena di studenti ballerini che si muovono sulle note della canzone. Ma la tendenza non è solo italiana: in tutto il mondo si balla: Vienna, Washington, Amsterdam, Alberta…

ECCO A VOI LA CLASSIFICA

 

CATANIA – Partiamo da Catania, dove tra una cassata e una passeggiata tra le vie del centro si balla alla grande!

 

PERUGIA – Ecco il video dall’Università per Stranieri di Perugia, dove Rettore è stato anche il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini!

 

REGGIO CALABRIA – Qui siamo all’Università della Calabria!

 

BOLOGNA – Eccoci a Bologna, dove un gruppo di studenti universitari ha “messo a ferro e fuoco” il centro città sulle note di Happy

 

FOGGIA – Qui siamo all’Università di Foggia!

 

SALERNO – Eccoci al Campus di Fisciano…

 

BASILICATA – Questo il video dell’Università della Basilicata (Unibas)

 

PARTIAMO CON LA CLASSIFICA INTERNAZIONALE!

 

VIENNA – Guardate cosa combinano all’Università di Vienna

 

WASHINGTON – Qui siamo alla Howard University…

 

CANADA – Concludiamo dall’Università di Alberta…

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Incentivi ai laboratori per far nascere nuove imprese

Next Article

Montepremi da oltre un milione di euro: ecco il Premio Gaetano Marzotto per le imprese innovative

Related Posts
Leggi di più

Francia, suicida la star dei social MavaChou: travolta dagli insulti dei fan dopo la separazione dal marito

Maëva Frossard, 32 anni, si è tolta la vita lo scorso 22 dicembre. La procura di Epinal vuole capire se il suo gesto può essere stato una diretta conseguenza degli insulti ricevuti sui social network dove lei aveva costrutito un piccolo impero grazie ai video sulla vita di coppia e consigli per l'acquisto con l'ex marito. La situazione poi è precipitata dopo la loro separazione.