Istruzione, Giannini riceve ministro portoghese Crato

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini ha ricevuto questa mattina a Roma il suo omologo portoghese Prof. Nuno Crato. Al centro dell’incontro le politiche che l’Italia sta mettendo in campo per avvicinare la scuola al mondo del lavoro, il sistema italiano degli ITS (gli Istituti Tecnici Superiori), le nostre eccellenze nel campo universitario e della ricerca.
Il Professor Crato e il Ministro Giannini nella giornata di oggi visiteranno l’Istituto Tecnico Superiore (ITS) per la Logistica e il trasporto sostenibile di Somma Lombardo (VA). Successivamente si recheranno all’Università Bicocca di Milano per un incontro con il rettore e la visita al Systems Biology Center (SysBio) e al Plasma Prometeo Center. Domani i due Ministri faranno tappa al Politecnico di Milano dove incontreranno il rettore e visiteranno la galleria del vento e i nuovi laboratori di energia.
In Italia è presente anche il Sottosegretario all’Istruzione superiore del Portogallo, il Professor José Ferreira Gomes, che visiterà anche un Istituto Tecnico Scientifico e altri Its a Genova, Scandicci (FI), Bologna e Cernobbio.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Gli studenti a lezione di... diritto dei consumatori

Next Article

Non è mai troppo tardi: 10 ragazzi tornano in "Classe"

Related Posts
Leggi di più

Legge sul reclutamento dei docenti: la formazione porterà nelle tasche dei prof più di 6mila euro

Ok al decreto sul Pnrr 2 che individua le nuove regole sul nuovo sistema di formazione per la classe docente: i tecnici del Senato hanno ipotizzato che chi porterà a termine il percorso di aggiornamento avrà un aumento una tantum di circa 6100 euro lordi. Intanto domani nuovo incontro sul rinnovo del contratto collettivo: si va verso un riconoscimento in busta paga di 50 euro netti per tutti.