“Isolate quello scimpanzè”: frase shock di un prof a uno studente africano. La famiglia: “Costretto a lasciare la scuola”

I genitori del ragazzo hanno presentato una denuncia alla Procura di Spoleto che adesso ha aperto un fascicolo per ricostruire esattamente la vicenda.

“Bisogna isolare quello scimpanzé, non dovete parlare con lui”. Il razzismo entra in un’aula scolastica: è questa la frase shock attribuita ad un insegnante di una scuola media di Spoleto dai genitori di un ragazzo nato nel nord Africa che hanno presentato una denuncia. Sul caso, che secondo quanto riferisce il Messaggero risalirebbe allo scorso autunno, la Procura umbra ha aperto un fascicolo e starebbe indagando per verificare se la frase sia veritiera o meno.

In base a quanto scrive il quotidiano romani – che parla di vicenda tutta da chiarire – la frase sarebbe stata pronunciata in assenza dell’alunno e a lui riferita dai compagni. Secondo l’uomo il figlio ha quasi completamente disertato l’anno scolastico perché dopo episodi del genere non è più voluto andare a scuola. Il genitore ha voluto rendere pubblica la denuncia, riportando la frase sui social.

Secondo la famiglia l’episodio non sarebbe comunque isolato. Un’altra insegnante sarebbe entrata in contrasto con il ragazzo che rivendicava di essere chiamato con il suo nome d’anagrafe e non con una versione italianizzata. La docente avrebbe replicato “io ti chiamo come mi pare, se non ti sta bene puoi tornartene al tuo Paese”. “Ho presentato la denuncia perché credo che laddove ci siano mele marce sia importante intervenire” ha detto il padre dell’alunno al Messaggero.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Foto di prof e compagni di scuola scattate di nascosto: a Cuneo preside sospende 300 studenti

Next Article

"L'università non è una gara": Martina, la laureata fuori tempo massimo che ha sbancato i social

Related Posts