Al via le iscrizioni a scuola 2022-23: come compilare e inoltrare la domanda

Le iscrizioni saranno online per tutte le classi prime della Scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado statale. Saranno online anche le iscrizioni ai percorsi di istruzione e formazione professionale erogati in regime di sussidiarietà dagli Istituti professionali e dai centri di formazione professionale accreditati dalle Regioni che, su base volontaria, aderiscono alla procedura telematicaL’adesione alle iscrizioni online resta facoltativa per le scuole paritarie.

Scuola, iscrizioni online dal 4 al 28 gennaio. La nota con tutte le indicazioni sul sito del Ministero

Sarà necessario avere una identità digitale, si potrà accedere al sistema utilizzando le credenziali:

  1. SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)
  2. CIE (Carta di identità elettronica)
  3. eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature)

Per completare la domanda di iscrizione occorre conoscere il codice meccanografico della scuola o del Centro di Formazione Professionale (CFP) prescelto.

Il codice della scuola o del CFP è recuperabile dal sito web Scuola in Chiaro. Le sezioni della domanda possono essere compilate in tempi diversi. E’ possibile salvare le informazioni inserite senza inoltrare la domanda.

Total
1
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Ricerca tedesca: “Ffp2 riduce il rischio di infettarsi anche a distanza ridotta”

Next Article

Scuola, l'appello dei vescovi a studenti e famiglie: "Scegliete l'ora di religione cattolica. Una materia che fa dialogare"

Related Posts
Leggi di più

Legge sul reclutamento dei docenti: la formazione porterà nelle tasche dei prof più di 6mila euro

Ok al decreto sul Pnrr 2 che individua le nuove regole sul nuovo sistema di formazione per la classe docente: i tecnici del Senato hanno ipotizzato che chi porterà a termine il percorso di aggiornamento avrà un aumento una tantum di circa 6100 euro lordi. Intanto domani nuovo incontro sul rinnovo del contratto collettivo: si va verso un riconoscimento in busta paga di 50 euro netti per tutti.