#iovoglioinsegnare, tweetmobbing degli studenti

A fine mese il Governo dovrebbe varare il decreto “Buona Scuola” in cui, tra le altre novità, è prevista l’attivazione di Magistrali Abilitanti come canale unico all’abilitazione dal 2016. Per coloro che si troveranno esclusi dall’ingresso in tali magistrali – ad esempio chi già è iscritto ad una magistrale o all’ultimo anno di una triennale ed i tieffini idonei del secondo ciclo – la campagna #iovoglioinsegnare di LINK – Coordinamento Universitario, ha lanciato la proposta dell’attivazione di nuovi cicli di TFA (Tirocinio Formativo Attivo) fino al 2017, migliorati sia sotto il profilo dell’offerta didattica che sotto quello della tutela del diritto allo studio dei tirocinanti.
“Le dichiarazioni del Ministro Giannini ci fanno ben sperare circa la riuscita di questa campagna, che garantirebbe continuità tra i diversi sistemi di abilitazione” – commentano in una nota al Corriere dell’Università l’associazione studentesca.

“Nulla però è stato detto rispetto alle necessarie modifiche al TFA, sia rispetto alla qualità dell’insegnamento, la regolamentazione della figura del tutor, o su una tassazione calibrata sul reddito e misure di diritto allo studio a favore dei tirocinanti”.

Nel pomeriggio di oggi gli studenti hanno lanciato su Twitter un tweetmobbing “per mantenere alta l’attenzione sul tema e dimostrare al Governo la necessità e l’urgenza di questi nuovi TFA”

L’hashtag di riferimento è #iovoglioinsegnare

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Luigi, 82 anni e 6 lauree: lo studente dei record

Next Article

La rassegna stampa di venerdì 20 febbraio

Related Posts
Leggi di più

Napoli, nasce la Scuola dei Maestri di Strada

È un progetto sociale che mette alla prova il contratto fra le generazioni. L'inclusione sociale implica un cambiamento dell'intera struttura sociale", spiega Cesare Moreno, presidente di Maestri di Strada onlus.