Il Comune di Roma con i giovani: C.O.L. Tirocini

Lo stage è il primo passo per entrare nel mondo del lavoro. Così il Comune di Roma ha avviato dal 2000 C.O.L. Tirocini

Svolgere un tirocinio, entrare in contatto con il mondo del lavoro è fondamentale per compiere le giuste scelte professionali: dà l’opportunità di capire se il percorso che crediamo di voler intraprendere è effettivamente quello più giusto per noi.
Lo stage è il primo passo per entrare nel mondo del lavoro, così il Comune di Roma ha deciso di non lasciare da soli i giovani che muovono i loro primi passi.
Già dal marzo del 2000 è stato attivato lo sportello tirocini, ora chiamato C.O.L. Tirocini, che si occupa di guidare e sostenere giovani diplomati, studenti universitari e neolaureati nella ricerca e nella scelta dello stage più congruo alle conoscenze e competenze dello stagista.
Il Comune eroga il servizio senza alcun limite di età, anche se la maggior parte delle selezioni è rivolta a ragazzi/e che non abbiano più di 24 anni o, in alcuni casi, 28. Inoltre C.O.L. Tirocini cura la selezione dei candidati anche attraverso colloqui di orientamento ed è da notare che il Comune di Roma stipula convenzioni di tirocinio solo con aziende che garantiscono almeno un rimborso spese.
Le candidature presso lo sportello C.O.L. sono sempre aperte. Tra le figure più ricercate ci sono diplomati in ragioneria e laureati in Economia e Commercio per ricoprire ruoli amministrativo-contabili in studi commerciali o aziende. Importante non è che i candidati abbiano un’esperienza pregressa nel settore, bensì che abbiano le conoscenze basi in gestione di paghe e contributi e in contabilità generale. Le opportunità non mancano anche per giovani diplomati o laureati in discipline umanistiche, che dotati di buone capacità organizzative e comunicative, siano interessati a svolgere stage presso le segreterie organizzative o di direzione. Per queste figure professionali sono richieste anche propensione per il lavoro di squadra, una buona conoscenza del pacchetto Office e della lingua inglese. E anche per chi in possesso di una laurea in Storia dell’Arte e Beni Culturali non mancano le chance: C.O.L. offre loro stage in musei, gallerie o strutture legate ai Beni Culturali. Chi invece, laureato in Scienze della Comunicazione, fosse interessato alle Pubbliche Relazioni e all’organizzazione di eventi ecco l’occasione di svolgere un tirocinio presso aziende anche private che operano nel mondo della Comunicazione.
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al 06/67102195, scrivere a [email protected] o recarsi direttamente presso C.O.L. Tirocini in via Macedonia 120 (V piano), Roma.
Annalisa Amato

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Ricerca: orgoglio partenopeo

Next Article

Questione criminale

Related Posts
Leggi di più

Altro che tesoro! In Italia chi trova un amico… trova un lavoro

Secondo un'indagine Inapp-Plus negli ultimi dieci anni quasi un lavoratore su quattro ha trovato occupazione tramite amici, parenti o conoscenti. Solo il 9% grazie a contatti stabiliti nell'ambiente lavorativo. Un sistema che ha delle ripercussioni anche su stipendi e mansioni (al ribasso).