Il cinema d’autore rinasce a Campo de' Fiori

Dal primo marzo fino al 26 aprile la domenica mattina sarà sinonimo di grande cinema: ritorna infatti, al cinema Farnese Persol, la rassegna “Sguardi Persol sul cinema (generazioni a confronto)” che permetterà agli appassionati del grande schermo di rivedere film famosi alternando registi di generazioni diverse.
Proprio sull’alternanza generazionale gioca la rassegna curata da Officina Filmclub e promossa da Persol: il programma varia dai classici della Wertmuller fino ai successi dei fratelli Vanzina. Tutte le domeniche al cinema Farnese Persol in Campo de’ Fiori 56, nel cuore di Roma, alle 10.30 verrà proiettata una pellicola diversa ad ingresso gratuito.
Per i primi quattro appuntamenti domenicali sono attesi: Lina Wertmuller e Pappi Corsicato, con Enrico Magrelli; Francesca Archibugi, Valeria Golino ed Esmeralda Calabria, con Fabio Ferzetti; Carlo Di Carlo e Claudio Quarantotto, con Tatti Sanguineti; Carlo ed Enrico Vanzina, con Marco Giusti. E naturalmente il pubblico, chiamato a partecipare attivamente con un dibattito post visione, così come avveniva nei vecchi cineforum.
Domenica 1 marzo l’appuntamento sarà con “Mimì metallurgico ferito nell’onore” di Lina Wertmuller che sarà presente in sala con Pappi Corsicato.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Pavia, la lingua italiana incontra i ragazzi

Next Article

Laureandi in Var Group siglato accordo con Unipi

Related Posts
Leggi di più

Orientasud, torna il salone per i ragazzi del Meridione. Berriola: “Aziende non trovano giovani”

Da mercoledì 3 a venerdì 5 novembre, tre giorni di evento nel segno dei giovani. Orientamento, informazioni, opportunità di studio e scambi, colloqui, seminari e workshop per sostenere le scelte formativo-professionali dei ragazzi. Grazie alla piattaforma Natlive e al canale live streaming disponibile, il salone potrà essere seguito in diretta da tutto il Paese.