Giovani e Onu

A Roma dal 1 al 4 marzo “Rome Mun 2010 – Simulazione dell’assemblea generale dell’ONU”

“Rome Mun 2010 – Simulazione dell’assemblea generale dell’ONU” è il titolo dell’iniziativa che si terrà a Roma dal 1 al 4 Marzo.
I Model United Nations (MUN) sono programmi formativi,il cui obiettivo è quello di insegnare agli studenti il lavoro delle Nazioni Unite. Queste simulazioni sono svolte soprattutto a New York; in Italia è solo qualche anno che stanno prendendo piede.
Nello specifico, si tratta di un gioco di ruolo, cui potranno prendere parte tutti gli studenti italiani e stranieri iscritti regolarmente ad università italiane, previo test di ammissione. Coloro che avranno superato le selezioni saranno messi in coppia per rappresentare uno dei paese membri dell’UE, di cui dovranno sostenere e portare avanti le posizioni politiche. La simulazione seguirà procedure simili a quelle adottate dalle commissioni delle Nazioni Unite, che gli studenti avranno modo di apprendere durante la preparazione didattica.
Il progetto ruoterà attorno al tema: “Come i giovani e l’Onu possono cambiare il mondo” e vi prenderanno parte anche esponenti di rilievo nel mondo delle Relazioni Internazionali che saranno di supporto ai ragazzi.
Per tutti gli iscritti all’iniziativa sarà data, in aggiunta, la ISIC Card CTS : un documento, patrocinato dall’Unesco, che prova internazionalmente lo status di studente e permette di usufruire di agevolazioni in 116 paesi del mondo ( per maggiori informazioni, visita il sito www.cts.it).
All’interno del “Rome Mun 2010”, inoltre, avrà luogo un workshop su “I Giovani e le Carriere Internazionali”, che si svolgerà il 3 Marzo presso l’università di Roma “Luiss Guido Carli”. L’iniziativa sarà accessibile a tutti gli studenti e nasce per accrescere la consapevolezza in coloro che desiderano lavorare nelle organizzazioni internazionali.
Un progetto, dunque, che non vuole dare solo mere informazioni, ma offrire un percorso di orientamento formativo.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Rispondere al turismo

Next Article

Dritti al macello per mancanza d’amore

Related Posts
Leggi di più

“Vietato salire sull’aereo con i ventilatori polmonari”: Ryanair nega il volo a una dottoranda che deve andare a discutere la tesi

L'incredibile storia capitata a Paola Tricomi, studentessa siciliana della Normale di Pisa che tra qualche giorno dovrà discutere la tesi di dottorato. La compagnia aerea le ha negato la possibilità portare a bordo i due ventilatori polmonari che le servono per respirare. Dopo la mobilitazione sul web la società irlandese ha fatto marcia indietro: "E' stato un equivoco".
Leggi di più

Ucraina, niente vacanze estive per gli studenti di Mariupol: “Russi iniziano la loro propaganda a scuola”

L'occupazione russa della città simbolo della guerra in Ucraina comincia ad avere le prime ripercussioni: gli studenti non faranno le vacanze estive e andranno a scuola fino al 1 settembre. Secondo il governo di Kiev l'esercito di Putin vuole de-ucrainizzare gli scolari e prepararli al curriculum russo che dovranno studiare il prossimo anno scolastico.