Giannini, via libera all'assunzione di altri 336 presidi: "Lavoriamo a pieno ritmo per l'avvio dell'anno scolastico"

Via libera in Consiglio dei Ministri all’assunzione di altri 336 dirigenti scolastici.  “Le assunzioni di oggi si sommano alle 258 già deliberate all’inizio del mese – ha spiegato il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini – Stiamo dando una risposta concreta al problema delle sedi vacanti e delle reggenze, consapevoli dell’importanza che il dirigente riveste nella vita quotidiana delle nostre scuole”.
Nei giorni precedenti, infatti, diverse sigle sindacali avevano segnalato come circa 1.700 istituti in tutto il paese si presentassero ai nastri di partenza del prossimo anno scolastico senza dirigente scolastico, vicario e direttore. Una mancanza che rischia di rendere l’inizio della scuola ancora più problematico rispetto a quello che sarà, visti i probabili scioperi e le mobilitazioni annunciate da precari e docenti sulla scia delle polemiche che hanno accompagnato l’approvazione e la messa in atto della riforma della Buona Scuola.
“Oggi – continua il Ministro – ho anche incontrato al Miur i vertici degli Uffici Scolastici Regionali. Stiamo lavorando a pieno ritmo per l’avvio del nuovo anno scolastico: l’amministrazione sta dando una straordinaria prova di efficienza. Dimostreremo con i fatti che La Buona Scuola è un cambiamento importante e concreto”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La raccolta fondi lanciata da Cassandra: "Sogno una laurea in Informatica"

Next Article

La rassegna stampa di venerdì 28 agosto

Related Posts