Gennaro Gattuso arriva all’Università: incontro con gli studenti dell’Alma Mater

gennaro_gattuso_getty

Ringhio sbarca all’Università, ma questa volta per incontrare gli studenti. Si è svolto ieri all’Alma Mater di Bologna l’incontro tra l’Ex calciatore del Milan e Campione del Mondo Gennaro Gattuso e i ragazzi di Scienze Motorie del campus di Rimini.

L’appuntamento è nell’aula magna Federico Fellini del Palazzo UniRimini. Gattuso e’ stato invitato dal corso di laurea magistrale in Management delle attivita’ motorie e sportive, uno dei due corsi che l’Alma Mater ha attivato nella sede romagnola. “Sara’ una grande occasione per confrontarsi sul presente e sul futuro delle professioni sportive e sulle caratteristiche che deve avere un laureato oggi, per avere successo in un campo in grande sviluppo e che ha bisogno di specialisti ben formati su molteplici discipline”, spiega all’agenzia Dire il coordinatore del corso, Paco D’Onofrio.

Gattuso, che oggi fa l’allenatore (e’ stato esonerato dal Palermo nel settembre scorso), “potra’ farci riflettere ed essere da stimolo per questi ragazzi per capire come affrontare le situazioni della vita in ambito sportivo e non solo – spiega ancora D’Onofrio – sara’ poi una grande occasione, visti i suoi trascorsi all’estero, per confrontare il modello italiano di calcio con quello realizzato negli altri Paesi”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Giannini: sono oltre 500 mila i precari della scuola

Next Article

"Fai continuare la sua storia" - Il video per i malati di Sla girato da quattro studentesse

Related Posts
Leggi di più

Giro di vite sui baby influencer: certificazione per accedere ai social e stop alla gestione dei profitti da parte dei genitori

Il Tavolo tecnico sulla tutela dei diritti dei minori nel contesto dei social network sta preparando un documento da presentare alla ministra Cartabia per cercare di dotare di nuove regole la "giungla" che riguarda i minori in rete. L'esempio da seguire è quello della Francia che ha approvato da poco tempo una legge ad hoc.
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".