Fotopetizione on line. Ecco chi sono gli Erasmus che vogliono votare

erasmus

Per riuscire a votare, questa volta è necessario metterci la faccia. La pensano così gli studenti italiani in Erasmus, che stanno lanciando in queste ore una fotopetizione on line per poter esprimere il proprio voto anche dall’estero alle elezioni politiche del 24 e del 25 febbraio.

Lo slogan che sta già facendo il giro dell’Europa attraverso Facebook e Twitter si concentra su due parole fondamentali “#VOGLIOVOTARE” ed “#ERASMUS2013”. Un modo per richiamare immediatamente l’attenzione delle Istituzioni democratiche del nostro Paese. “In un momento in cui i cittadini sono chiamati ad esercitare il diritto-dovere del voto, è necessario dare una risposta ai tantissimi giovani che vedono questo loro diritto negato solo a causa delle loro scelte di studio”, sottolineano dall’Unione degli Universitari.

Tutti gli studenti che vogliono aderire devono inviare una foto con lo slogan alla mail: [email protected]. Le foto saranno pubblicate sulla pagina Facebook “Fotopetizione vogliovotare erasmus2013” al link https://www.facebook.com/pages/Fotopetizione-vogliovotare-erasmus2013/149086298577833

 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Radon superiore alla norma, in quarantena una scuola del milanese

Next Article

"L'omosessualità va curata", prof. veneto bersaglio di polemiche

Related Posts
Leggi di più

Pisa, manganellate agli studenti alla manifestazione per Gaza

Scontri questa mattina nel centro della città toscana durante il corteo in favore della Palestina. Le forze dell'ordine hanno caricato i ragazzi che cercavano di entrare in piazza dei Cavalieri. "Sconcerto" da parte dell'Università.
Leggi di più

Elezioni Europee, ok al voto per gli studenti fuorisede

Via libera in Commissione Affari costituzionali alla proposta di far votare alle prossime elezioni in programma per l'8 e il 9 giugno chi studia in un Comune diverso da quello di residenza. Bisognerà però fare un'apposita richiesta 35 giorni prima.