Fineco Lavora con noi, offerte di lavoro in Banca

Il noto istituto di credito del Gruppo Unicredit seleziona periodicamente personale per la copertura di posti di lavoro per Promotori Finanziari ed altre figure, da inserire presso le proprie sedi in Italia. Inoltre, attiva durante l’anno tirocini per i giovani.
FinecoBank cerca costantemente personale da assumere. Le selezioni sono rivolte a candidati a vari livelli di carriera,anche a giovani senza esperienza. Si ricercano risorse da inserire nella rete di Personal Financial Advisor su tutto il territorio nazionale, o presso le sedi centrali del Gruppo, situate in Lombardia, a Milano, ed in Emilia Romagna, a Reggio Emilia.
Ecco un breve excursus delle opportunità di lavoro Banca Fineco attive in questo periodo.
Fineco raccoglie, durante l’anno, le candidature di persone interessate a diventare Personal Financial Advisor, sia professionisti con esperienza che giovani che intendono intraprendere una carriera nel settore della promozione finanziaria. Il Gruppo mette a disposizione dei candidati selezionati piani formativi completi e strutture di supporto per acquisire e sviluppare la clientela.
Le figure ricercate sono le seguenti:
PROMOTORI FINANZIARI SENIOR
I candidati ideali sono professionisti alla ricerca di nuove opportunità professionali, per consolidare la propria posizione. Inseriti nella rete di Personal Financial Advisor del Gruppo, potranno beneficiare di un sistema di incentivi altamente premiante.
PROGETTO GIOVANI
La ricerca è rivolta a Promotori con esperienza inferiore a 2 anni, o a candidati interessati a superare l’esame di iscrizione all’Albo dei Promotori, da avviare ad un programma di formazione e lavoro della durata di 2 anni per diventare Consulenti Fineco Bank, con la creazione assistita di un portafoglio clienti.
In questo periodo Fineco cerca personale per assunzioni in Lombardied Emilia Romagna. Le figure selezionate potranno lavorare in area Customer Care, Technology, CFO, Internal Audit, Compliance e Network.
Le candidature sono aperte per ruoli Junior, Senior e Specialist, e a giovani. Le selezioni sono rivolte, per lo più, a laureati in materie economiche e in altre discipline, anche a indirizzo tecnico scientifico.
Ecco un breve elenco dei profili richiesti al momento:
SEDE DI MILANO
CUSTOMER CARE SPECIALIST
Si cercano laureati in materie economiche o equivalenti. Devono conoscere bene i principali prodotti bancari e di investimento, e avere una buona padronanza dell’inglese. Inoltre, devono conoscere ambienti web e data base, avere dimestichezza con l’uso di servizi online ed essere disponibili a lavorare su turni. E’ gradita la conoscenza di Access.
Fineco seleziona anche i seguenti profili, da assumere presso la sede di Milano:

  • Responsabile Tax Compliance;
  • Audit Specialist – PFA;
  • Audit Specialist – Processes;
  • Sistemista IT junior Supporto Help Desk Junior;
  • Compliance Specialist;
  • CyberSecurity Project Manager;
  • Senior API Developer;
  • Technology Project Manager;
  • IT – Operatore Turnista System i;
  • Customer Care Specialist;
  • Regulatory Risk Specialist;
  • Modelling and Economic Capital Specialist;
  • Specialista in Vigilanza Consolidata;
  • Referente Territoriale – Rete PFA.

Fineco cerca anche un Addetto Back Office Contratti per la sede di Reggio Emilia.
Gli interessati possono candidarsi visitando la pagina dedicata alle ricerche in corso del Gruppo, Fineco “Lavora con noi”

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Al via la campagna d’informazione sull’uso corretto dei cellulari

Next Article

Il crollo delle scuole professionali, in 16 anni metà iscritti

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.