"Ex", in campo la nazionale della commedia

Lo abbiamo visto alle prese con le vicende di un pugno di adolescenti dell’ultimo anno con la maturità alle porte e poi con amori universitari (Notte prima degli esami uno e due).
Ora Fausto Brizzi si presenta al pubblico delle sale cinematografiche con un film che non tralascia la tematica amorosa ma anzi la tratta in tutte le sue forme, dall’amore perduto a quello non corrisposto, da quello giovanile a quello di secondo letto; non a caso il titolo della pellicola, in uscita il prossimo 6 febbraio, è “Ex”.
Un film che fa “ridere ma anche piangere”, come l’ha definito il regista, che cambia continuamente registro per rappresentare meglio le cinque storie che sono raccontate e intrecciate e che riconducono la pellicola al genere “coralè”.
Gli interpreti sono stati scelti dal panorama squisitamente made in Italy: Claudio Bisio, Claudia Gerini, Fabio De Luigi, Silvio Orlando, Cristiana Capotondi, Alessandro Gassman, Carla Signoris, Flavio Insinna, Gian Marco Tognazzi, Nancy Brilli. “Ho messo insieme un cast che è la nazionale della commedia” ha affermato Brizzi commentando il cast.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Nuova dirigenza per il Campus Biomedico

Next Article

Inaugurazione contestata a Torino

Related Posts
Leggi di più

Maturità senza mascherine? Si apre uno spiraglio: “Con pochi contagi a giugno si possono eliminare”

Continua il dibattito sull'eliminazione delle mascherine a scuola. L'Italia è l'unico Paese in Europa che ha mantenuto l'obbligo di indossarle in classe per gli studenti ma cresce il pressing per eliminarle almeno durante gli esami di maturità e quelli della scuola media. Gli esperti: "Se il tasso di positività si abbasserà dall'attuale 13% al 10% ai primi di giugno allora potremo ragionare sull'eliminazione"