Energia verde per i giovani agricoltori

Green Energy per il Salento e opportunità per i giovani agricoltori. La società SPS s.r.l. che opera nel settore energetico, ha presentato un progetto al Comune di San Pancrazio Salentino.

Green Energy per il Salento e opportunità per i giovani agricoltori. La società SPS s.r.l. che opera nel settore energetico, ha presentato un progetto al Comune di San Pancrazio Salentino per la realizzazione di un impianto fotovoltaico di produzione di energia, con l’obiettivo di affidare 50 serre in comodato d’uso a giovani agricoltori.
La proposta, in particolare, comporta la realizzazione di un parco fotovoltaico e la destinazione di dieci ettari per la costruzione di cinquanta serre, della dimensione di mille metri quadrati. Le strutture avranno una parziale copertura di pannelli fotovoltaici, per complessivi 1,8 Mw, che consentirà ogni tipo di coltura agricola in quanto è previsto un adeguato passaggio di luce. La società propone di affidare in comodato d’uso gratuito le serre a giovani agricoltori, così come a cooperative agricole esistenti o da costituire tra i cittadini di San Pancrazio Salentino.
Modalità progettata per mitigare la sottrazione di terreni alla vocazione agro-alimentare del Comune di San Pancrazio, individuando nell’Amministrazione Comunale l’unico interlocutore per la concreta realizzazione di tale progetto attraverso cui si vuole offrire un contributo concreto per contrastare il fenomeno della disoccupazione giovanile in questo centro del Brindisino. Affermazione dell’azienda.
 Per il parco fotovoltaico è prevista nel progetto proposto una estensione di 75 ettari (si tratta di terreni già da anni inutilizzati per effetto della crisi del comparto agricolo), di cui dieci destinati alla realizzazione delle serre e 65 alla localizzazione degli impianti, a cui si aggiungeranno le aree destinate agli asservimenti previsti per legge.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

"Terremoti d'Italia". La mostra a Benevento

Next Article

Posizioni aperte alla Chiesi farmaceutici

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.