EMSA, tirocini retribuiti in Portogallo per laureati in diverse discipline

Opportunità di stage retribuito in Portolgallo con EMSA, l’Agenzia europea per la sicurezza marittima: 8 i posti per periodi dai 3 ai 5 mesi rivolti a laureati in diverse discipline: rimborso da 800 euro al mese.
Il programma di tirocinio vuole fornire agli stagisti un’esperienza di lavoro nel settore della sicurezza marittima, degli interventi contro l’inquinamento in mare e della cooperazione tra gli Stati membri in materia di sicurezza in mare.
Otto i percorsi possibili, per ciascun profilo è richiesta la cittadinanza di un paese membro della Ue, il possesso di un titolo di laurea e la conoscenza della lingua inglese. A seconda della tipologia di tirocinio prescelto variano i requisiti necessari. Nello specifico:
Per lo stage in Executive Office occorre laurea in Scienze della Comunicazione, Lingue, Giornalismo, Studi Europei, Graphic Design o studi relativi al mondo multimediale.
Per lo stage in Events and Missions Support occorre esperienza in gestione di eventi e management in ambito turistico.
Per lo stage in ICT Operations è richiesta semplicemente l’ottima conoscenza della lingua inglese.
Per lo stage in Training and Cooperation è richiesta la laurea in Giurisprudenza, Economia, Formazione per la sicurezza marittima.
Per quello in Classification Societies la laurea in Diritto Marittimo o laurea in Giurisprudenza.
Per lo stage in Ship Inspection Support, la laurea in Statistica, Matematica o Informatica.
Per lo stage in Pollution Response Services è richiesta la laurea in Chimica o Ingegneria Chimica.
Infine per lo stage in Information Services User Management è necessaria la laurea in Ingegneria o Scienze Marittime.
I tirocinanti riceveranno una retribuzione mensile pari a 868,11 Euro, oltre ad un’indennità di viaggio. Gli stage EMSA avranno inizio il 1 marzo e termineranno il 31 luglio 2016, per una durata complessiva che potrà variare dai 3 ai 5 mesi.
La scadenza per partecipare ai tirocini EMSA è fissata al 23 dicembre. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito internet dell’Ente. A questo link potete scaricare il bando ufficiale dei tirocini EMSA. Qui, invece, trovate il regolamento.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Umberto Dosselli è il nuovo Addetto scientifico alle Organizzazioni Internazionali di Ginevra

Next Article

Finalmente il Cnr avrà un nuovo presidente: pubblicato il bando di concorso

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.