Diplomati tecnici le ferrovie chiamano

Ferrovie dello Stato sta curando un database di candidati a cui attingere per future necessità di nuovo personale. La società chiama all’appello diplomati tecnici che non abbiano ancora compiuto 29 anni per assumerli in futuro con contratto di apprendistato.

I profili per i quali ci si può candidare sono capistazione con patente “B” e diploma, con votazione di almeno 80/100, di geometra o di perito industriale con indirizzi edile, meccanica, elettronica o delle telecomunicazioni, elettrotecnica, informatica o scientifica.

Le candidature si devono inviare entro il 24 dicembre. Si continua con il profilo di specialista tecnico-commerciale e con la figura di capo treno-capo servizi treno. Servono il diploma e una lingua straniera. Le candidature si accettano fino al 27 dicembre. Per inviare la propria candidatura e reperire maggiori informazioni si può consultare il sito www.trenitalia.it.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Supercervelli in cassaforte

Next Article

La Casa della letteratura al Suor Orsola

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.