Dal prossimo anno nelle scuole sarde entra il dialetto

Schermata 2013-01-24 a 13.39.22

Le famiglie potranno scegliere se far insegnare la lingua sarda a scuola ai loro figli. E’ la novita’ maturata per il prossimo anno scolastico grazie a un’intesa tra la Regione Sardegna e la Direzione scolastica regionale. Lo comunica, in una nota, la Regione Sardegna.

L’assessore Sergio Milia, aveva infatti sollecitato nelle scorse settimane il direttore scolastico Enrico Tocco, in qualita’ di responsabile ministeriale delle scuole in Sardegna, alla sensibilizzazione dei dirigenti delle autonomie scolastiche all’inserimento dell’opzione per l’insegnamento della lingua sarda nei moduli di pre-iscrizione per l’anno scolastico 2013-2014.

La Direzione Scolastica, informa la Regione, che gia’ lo scorso anno aveva creato le condizioni per questa innovazione, prevista gia’ da una legge del 1999 e mai attuata, ha risposto con i fatti inviando una circolare a tutti i capi di istituto nella quale si richiede l’applicazione della normativa statale in materia.

Total
0
Shares
1 comment
Lascia un commento
Previous Article

Comprano pane vecchio e carne in scadenza. Storie di poveri Italiani

Next Article

Silentdisco, a Camerino gli studenti ballano con le cuffie

Related Posts
Leggi di più

Studentessa muore a pochi esami dalla laurea: l’università la proclamerà lo stesso “dottoressa”

Irene Montuccoli avrebbe compiuto oggi 22 anni. E' morta nei giorni scorsi in seguito a dei forti mal di testa. Sul suo decesso la Procura di Reggio Emilia ha aperto un fascicolo perché la ragazza, che era andata più volte al Pronto soccorso, era sempre stata dimessa. Irene era appassionata di motori e stava per laurearsi in Ingegneria del veicolo. L'ateneo di Modena e Reggio Emilia ha avviato l'iter per la laurea alla memoria.