Croazia, protesta per istruzione gratis

gratis.jpgPer il terzo giorno consecutivo circa mille studenti occupano la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Zagabria, in una protesta pacifica con la quale chiedono che l’istruzione universitaria in Croazia sia completamente gratuita.
L’occupazione della facoltà universitaria, messa in atto da un gruppo di studenti autodefinitosi “Iniziativa per il diritto all’istruzione gratuita”, ha suscitato grande interesse nell’opinione pubblica, poiché si tratta del primo esempio di protesta studentesca mai verificatosi prima in Croazia.
croazia.gifAppoggio alla protesta pacifica è giunto anche dai sindacati, da molti docenti e da altre associazioni studentesche. Un’occupazione è stata organizzata ieri anche a Zara, in Dalmazia. In Croazia quasi la metà dei circa 150.000 studenti paga una tassa universitaria annua che va dai 500 ai 1.200 euro. Una richiesta per la sua abolizione è stata inoltrata al ministero dell’Istruzione, che per ora non si è pronunciato.

Manuel Massimo 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Al via le iscrizioni al Cantiere di restauro

Next Article

Crui e Nestlé, valori condivisi

Related Posts
Leggi di più

Pisa, manganellate agli studenti alla manifestazione per Gaza

Scontri questa mattina nel centro della città toscana durante il corteo in favore della Palestina. Le forze dell'ordine hanno caricato i ragazzi che cercavano di entrare in piazza dei Cavalieri. "Sconcerto" da parte dell'Università.
Leggi di più

Elezioni Europee, ok al voto per gli studenti fuorisede

Via libera in Commissione Affari costituzionali alla proposta di far votare alle prossime elezioni in programma per l'8 e il 9 giugno chi studia in un Comune diverso da quello di residenza. Bisognerà però fare un'apposita richiesta 35 giorni prima.