Laurea in DAMS

Laurea in DAMS

Questa area di studio prevede la compresenza di insegnamenti storico-umanistici e tecnico-specialistici.

Gli insegnamenti umanistici sono finalizzati alla formazione storico-culturale degli allievi e riguardano sia la cultura classica e medievale, sia quella moderna e contemporanea. 

Gli insegnamenti tecnico-specialistici sono rivolti allo studio metodico e non manuale degli specifici settori curriculari e finalizzati alla creazione di figure professionali ben caratterizzate. 

Questo corso di laurea, dal punto di vista didattico, rientra pienamente nell’ambito della ex facoltà di Lettere e filosofia, contraddistinta da un approccio sempre teorico e col fine di formare figure formalmente esperte di aspetti prevalentemente concettuali, storici e letterari delle belle arti, con un curriculum che, rispetto alla tradizionale laurea in Lettere Moderne, presenta un cospicuo numero di esami tecnici e specialistici, sebbene non preveda lo studio della Lingua e della Letteratura Latina. 

Gli insegnamenti dei vari gruppi disciplinari tecnico-specialistici impartiti nell’ambito dei differenti curricula trovano un momento unitario nell’analisi e nella comprensione delle molteplici espressioni dei linguaggi non verbali che, nel corso dei secoli, hanno costituito una parte fondamentale e significativa della civiltà umana.

Obiettivi Formativi della Laurea in DAMS – Discipline delle Arti figurative, della Musica e dello Spettacolo 

I Laureati nei corsi di laurea Dams devono possedere un’adeguata formazione di base nei settori delle arti, del cinema, della musica, del teatro e del costume; essere in possesso degli strumenti metodologici e critici adeguati all’acquisizione di competenze dei linguaggi espressivi, delle tecniche e dei contesti delle manifestazioni specifiche; possedere informazioni sull’uso degli strumenti informatici e della comunicazione telematica negli ambiti specifici di competenza. 

Sbocchi occupazionali di DAMS – Discipline delle Arti figurative, della Musica e dello Spettacolo 

Sbocchi Occupazionali

Gli studenti del Dams possono scegliere una serie di specializzazioni nel campo dello spettacolo, della musica, dell’arte, del teatro.

In base al profilo del laureato si potrà cercare lavoro nelle biblioteche, nei musei, nei teatri, nell’organizzazione di manifestazioni culturali, concertistiche, nella cinematografia, nella moda e nella televisione.

Così come lavorare negli uffici stampa di enti pubblici e privati, nel mondo della scuola, della formazione e della ricerca.

I corsi di teatro e cinema vertono sulla regia, recitazione, sceneggiatura, videomaker, linguaggi audiovisivi, montaggio, documentari, fotografia, produzione, pubblicità e cinema di impresa, visual effects, suono.

Professioni: sceneggiatore, regista teatrale, regista cinematografico, attore, consulente storico di trasmissioni televisive e radiofoniche, consulente per produzioni cinematografiche e multimediali, creatore degli effetti speciali, autore di programmi televisivi, montatore, archivista, web copywriter, ideatore e curatore di progetti editoriali, montatore, documentarista, video maker, giornalista televisivo, giornalista radiofonico, programmista, autore di programmi radiofonici, ricercatore, dialoghista, compositori di musiche per film, critico cinematografico, fumettista, scenografo, tecnico del suono, operatore, segretario/a di edizione, location manager, addetto al casting, animatore cinematografico, tecnico delle luci.

Materie di studio L3 Discipline delle Arti figurative, della Musica e dello Spettacolo: Filosofia ed estetica, storia dell’arte, storia della fotografia, storia della musica, letteratura italiana, psicologia dell’arte, semiotica dell’arte, storia e metodologia della critica d’arte, teoria e tecnica dei nuovi media, etnomusicologia, moda e costume, storia del cinema, storia e teoria dell’attore, analisi musicale, antropologia culturale, etnologia, iconografia dell’arte contemporanea, teoria e storia della scenografia, teoria e tecniche della comunicazione di massa, filosofia del linguaggio, cinematografia documentaria

Materie di studio Accademia di Teatro: La presenza scenica, il mito e il rito, la tragedia greca, monologo tragico, analisi dei testi, antropologia del gesto, tecniche delle caratterizzazioni, costruzione del personaggio, memoria analitica, analisi psicologica e comportamentale, recitazione in versi e in prosa, fonologia, respirazione diaframmatica, esercitazioni ritmiche, recitazione su partitura musicale.

Dove si studia [ L3 DAMS – Discipline delle Arti figurative, della Musica e dello Spettacolo ] 

Università degli studi di Bologna Alma Mater
Dipartimento di scienze per la qualità della vita
Culture e pratiche della moda, Rimini

Dipartimento delle Arti
DAMS – Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo

Università degli studi di Cagliari
Dipartimento di lettere, lingue e beni culturali
Beni culturali e Spettacolo

Università della Calabria
Dipartimento Studi Umanistici
Comunicazione e DAMS, Rende

Università degli studi di Firenze
Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo
DAMS – Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo
Progettazione e Gestione di eventi e imprese dell’Arte e dello Spettacolo, Prato

Università degli studi di Messina
Dipartimento di Scienze Cognitive, Psicologiche, Pedagogiche e degli Studi Culturali
Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo

Università Cattolica del Sacro Cuore
Facoltà lettere filosofia
Discipline delle arti, dei media e dello spettacolo, Brescia

Libera Università degli studi di lingue e comunicazione IULM Milano
Facoltà arti e turismo
Moda e industrie creative
Arti, spettacolo, eventi culturali

Università degli studi di Padova
Dipartimento beni culturali: archeologia, storia dell’arte, del cinema e della musica
DAMS -Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo

Università degli studi di Palermo
Dipartimento scienze umanistiche
DAMS -Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo

Università degli studi di Pisa
Dipartimento di civiltà e forme del sapere
Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione

Sapienza Università di Roma
Dipartimento di storia, antropologia, religioni, arte e spettacolo
Arti e scienze dello spettacolo
Scienze della moda e del costume

Università degli studi di Roma Tre
Dipartimento di filosofia, comunicazione e spettacolo
DAMS – Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo

Link Campus University
Scuola d’Ateneo per le attività didattiche – undergraduate e graduate
DAMS – Produzione audiovisiva e teatrale, Roma

Università degli studi del Salento
Dipartimento di beni culturali
DAMS – Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo, Lecce

Università degli studi di Salerno
Dipartimento di scienze del patrimonio culturale
Discipline delle arti visive, della musica e dello spettacolo, Fisciano

Università Telematica E-Campus
Facoltà lettere e filosofia
Design e discipline della moda, Novedrate

Università Telematica Universitas Mercatorum
Facoltà di economia
Scienze e tecnologie delle arti, dello spettacolo e del cinema, Roma

Università degli studi di Teramo
Facoltà di scienze della comunicazione
DAMS – Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo

Università degli studi di Torino
Dipartimento di studi umanistici
DAMS – Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo

Università degli studi di Udine
Dipartimento di studi umanistici e del patrimonio culturale
DAMS – Discipline dell’audiovisivo, dei media e dello spettacolo, Gorizia

Dove si studia [ Accademia di Teatro ]

Accademia Nazionale d’Arte Drammatica di Roma Silvio D’Amico
Recitazione, Regia

Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano
Recitazione indirizzo teatro
Regia indirizzo teatro

Dove si studia [ Accademie di Belle Arti ]

Accademia di Belle Arti di Torino Albertina
Grafica, Pittura, Scultura, Decorazione, Progettazione artistica per l’impresa, Scenografia, Nuove tecnologie dell’arte, Comunicazione e valorizzazione del patrimonio artistico contemporaneo, Didattica dell’arte

Accademia di Belle Arti di Bari
Grafica, Pittura, Scultura, Decorazione, Scenografia

Accademia di Belle Arti di Bologna
Grafica d’arte, Pittura, Scultura, Decorazione arte e ambiente, Design di prodotto, Design grafico, Fashion design, Fumetto e illustrazione. Scenografia, Linguaggi del cinema, audiovisivo, Didattica e comunicazione dell’arte

Accademia di Belle Arti di Carrara
Grafica, Pittura, Scultura, Decorazione, Scenografia, Nuove tecnologie dell’arte

Accademia di Belle Arti di Catania
Grafica illustrazione, Pittura, Scultura, Decorazione, Fotografia, Design della comunicazione visiva, Fashion design, Scenografia, Arti tecnologiche, Comunicazione e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale

Accademia di Belle Arti di Catanzaro
Decorazione, Didattica dell’Arte, Decorazione per l’Arte Sacra, Graphic Design, Fashion Design, Scultura, Scultura Ambientale e Monumentale

Accademia di Belle Arti di Firenze
Grafica, Pittura, Scultura, Decorazione, Interior design, Scenografia, Didattica per i musei

Accademia di Belle Arti di Foggia
Pittura, Scultura, Decorazione, Decorazione indirizzo arredo urbano, Graphic design, Moda e costume, Scenografia, Nuove tecnologie dell’arte

Accademia di Belle Arti di Frosinone
Grafica d’arte, Pittura, Scultura, Arte sacra contemporanea, Decorazione, Fashion design, Graphic design, Scenografia, Media art

Accademia di Belle Arti L’Aquila
Grafica, Pittura, Scultura, Decorazione, Scenografia, Nuove tecnologie dell’arte, Fotografia

Accademia di Belle Arti di Lecce
Grafica, Pittura, Scultura, Decorazione, Scenografia, Nuove tecnologie dell’arte

Accademia di Belle Arti di Macerata
Grafica d’arte, Pittura, Scultura e video scultura, Decorazione arti visive, Decorazione-arti visive del contemporaneo, Arte del fumetto e illustrazione, Fashion design, Fotografia, Graphic design, Light design, Scenografia, Comunicazione visiva multimediale, Mediazione artistico-culturale

Accademia di Belle Arti di Milano “Brera”
Pittura, Scultura, Grafica d’Arte, Decorazione, Scenografia, Restauro, Comunicazione e didattica dell’Arte, Discipline della valorizzazione dei Beni Culturali

Accademia di Belle Arti di Napoli
Grafica d’arte, Pittura, Scultura, Decorazione, Fashion design, Graphic design, Scenografia, Fotografia, cinema e televisione, Nuove tecnologie dell’arte, Didattica dell’arte

Accademia di Belle Arti di Palermo
Grafica d’arte, Arte sacra contemporanea, Pittura, Scultura, Decorazione, Design grafico, Fumetto e illustrazione, Progettazione della moda, Scenografia Audio/Video multimedia, Nuove tecnologie dell’arte ind. Arti multimediali interattive, Progettazione dei sistemi espositivi e museali, Didattica dell’arte

Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria
Grafica d’arte, Pittura, Scultura, Decorazione, Fumetto e illustrazione, Progettazione della moda, Scenografia, Comunicazione didattica dell’arte

Accademia di Belle Arti di Roma
Grafica d’arte, Pittura, Scultura, Arte e ambiente, Arte sacra contemporanea, Decorazione, Arti multimediali tecnologiche, Culture e tecnologie della moda, Design, Fotografia e video, Grafica editoriale, Scenografia, Teorie e tecniche dell’audiovisivo, Comunicazione e valorizzazione del patrimonio artistico contemporaneo, Didattica dell’arte

Accademia di Belle Arti di Sassari
Grafica d’arte e progettazione, Pittura, Scultura, Decorazione, Scenografia, Arte e media, Didattica dell’arte 

Accademia di Belle Arti di Urbino
Grafica, Pittura, Scultura, Decorazione, Scenografia, Nuove tecnologie dell’arte

Accademia di Belle Arti di Venezia
Grafica, Pittura, Scultura, Decorazione, Scenografia, con indirizzo: scenografia e architettura di scena; scenografia e costume; scenografia e scenotecnica, Nuove tecnologie dell’arte-progettazione multimediale-progettazione grafica e comunicazione visiva

Dove si studia [ Accademie di Belle Arti Legalmente riconosciute ]

Nuova Accademia di Belle Arti di Milano e di Roma NABA
Pittura e arti visive, Design, Fashion design, Creative Technologies, Graphic design e Art Direction, Scenografia, Media design e arti multimediali, Nuove tecnologie per le arti applicate, Nuove tecnologie per l’arte: film e new media

Rome University of Fine Arts RUFA
Pittura, Scultura e Installazione, Design, Fotografia e Audiovisivo, Graphic design, Scenografia, Arte cinematografica, Cinema

Accademia di Catania Abadir – Sant’Agata Li Battiati
Progettazione artistica per l’impresa

Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova
Grafica d’arte, Pittura, Scultura, Decorazione, Graphic design, Scenografia, Didattica dell’arte, Progettazione artistica per l’impresa e Nuove tecnologie dell’arte.

A.C.M.E Milano
Grafica, Pittura, Progettazione artistica per l’impresa, Scenografia, Nuove tecnologie dell’arte, Comunicazione e valorizzazione del patrimonio artistico contemporaneo

Accademia di Belle Arti Fidia – Stefanaconi, Vibo Valentia (VV)
Grafica, Pittura, Scultura, Fashion design, Scenografia, Cinema

Accademia di Belle Arti di Sanremo ( Istituto I. Duncan )
Grafica e illustrazioni, Pittura, Architettura d’interni e design

A.C.M.E Novara
Grafica, Pittura, Conservazione e valorizzazione del patrimonio artistico contemporaneo, Progettazione artistica d’impresa, Scenografia, Nuove tecnologie dell’arte

Accademia Galli Como
Pittura e Linguaggi visivi, Design, Fashion & Textile design

Accademia di Belle Arti di Cuneo
Grafica, Pittura, Design-progettazione artistica per l’impresa, Nuove tecnologie dell’arte, Fashion design

Accademia di Belle Arti G. Carrara
Pittura, Nuove tecnologie dell’arte

Libera Accademia di Belle Arti LABA
Pittura, Scultura, Decorazione, Fashion design, Design, Fotografia, Graphic design multimedia, Scenografia, Nuove tecnologie dell’arte

Accademia di Belle Arti Lorenzo da Viterbo ABAV
Graphic design, Pittura, Scultura, Fashion design-graphic design, Restauro, Scenografia, Cinema e televisione, Fotografia, Scuola di comunicazione e valorizzazione del patrimonio artistico contemporaneo – discipline della valorizzazione dei beni culturali

Accademia di Belle Arti di Perugia
Pittura, Scultura, Scenografia, Diploma Accademico di primo livello in Progettazione Artistica per l’Impresa (Design)

Accademia di Belle Arti di Siracusa Rosario Gagliardi
Pittura, Decorazione, Progettazione Artistica per l’Impresa (Design), Scenografia

Accademia di Belle Arti di Brescia SantaGiulia
Grafica, Pittura, Scultura, Decorazione, Decorazione-interior design, Didattica dell’arte per i musei, Comunicazione e valorizzazione del patrimonio artistico, Progettazione artistica per l’impresa, Scenografia, Nuove tecnologie dell’arte, Web e comunicazione d’impresa

Accademia di Belle Arti di Ravenna
Arti visive-scuola di decorazione: mosaico

Accademia di Belle Arti di Verona
Pittura, Scultura, Decorazione, Progettazione artistica per l’impresa, Scenografia

Accademia di Costume & Moda di Roma e Milano
Costume & Moda, Comunicazione di Moda: Fashion Editor Styling & Communication, Fashion Design Management, Scenografia, Cinema e FilmMaking: Media Design e Arti Multimediali

 

Le professioni di DAMS  – Discipline delle Arti figurative, della Musica e dello Spettacolo 

Documentarista

In genere è un autore che crea e realizza documentari prodotti con strumentazioni e tecnologie digitali. Partecipa in maniera attiva a tutto il processo produttivo, a partire dall’idea iniziale e dalla sua definizione fino a giungere al montaggio del materiale e alla sua distribuzione sul mercato. Lavora in genere in ambito sia privato che pubblico come dipendente o attraverso collaborazioni a progetto. Naturalmente, come libero professionista, opera su commissione di canali televisivi, enti culturali privati e pubblici, siti web, canali telematici.

Critico cinematografico

Si tratta di un professionista impegnato nella redazione di critiche rivolte a film e pellicole di prossima uscita o già presenti nel panorama cinematografico. Dopo aver visionato con grande attenzione il prodotto filmico, esegue la costruzione del testo caratterizzato da un’analisi ben curata volta a esplicitare i contenuti, i significati e gli aspetti reconditi della sceneggiatura. 

Inoltre, il suo occhio vigile volge lo sguardo anche alla regia, alla fotografia, ai costumi nonché alle capacità degli attori in modo da dare una visione d’insieme della pellicola. Pertanto deve possedere conoscenze di storia del cinema, del teatro, della letteratura, di filosofia estetica. Dunque, una salda cultura umanistica fa da corollario a questa professione. 

L’ambiente di lavoro è il settore dei media e dell’informazione, spesso riviste specializzate e programmi di settore. Un buon critico, dunque, è animato dalla passione per il cinema e per la scrittura; attenzione, dedizione e un pizzico di curiosità sono tratti indelebili di questa professione.

Addetto al casting

Il responsabile del casting possiede un ventaglio di competenze molto ampio, spendibile in variegati ambiti, dal teatro al cinema. In generale deve avere padronanza dell’intero processo di produzione del settore in cui opera; deve, altresì, conoscere numerose discipline artistiche come il teatro, il cinema, la danza, il canto, la musica. Ad esempio, per quel che concerne il set di un film, egli deve essere in grado di trovare tutte le comparse e i figuranti, pertanto è necessario che conosca la sceneggiatura nei minimi dettagli. 

Questa attività di reperimento avviene tramite provini ai quali assiste con il resto dei collaboratori. A scelta conclusa, il suo intervento resta costante sul set in quanto dovrà assicurarsi della professionalità delle comparse selezionate, rimanendo inevitabilmente il loro punto di riferimento durante tutte le riprese. 

Tratti distintivi della sua professione sono l’ascolto attento e l’osservazione metodica, importanti per selezionare sfaccettature caratteriali e peculiarità professionali del figurante più idoneo.

Sceneggiatore

Al di là del settore d’appartenenza, teatro, cinema, televisione, web, un buon sceneggiatore ha la competenza tecnica di saper scrivere, narrare e tradurre un testo o un fatto reale in una storia costruita immaginando spazi, luoghi e ambienti. 

In certo qual modo è il primo a realizzare il prodotto sulla carta prima che si traduca in pellicola cinematografica, spot pubblicitario, opera teatrale, documentario. 

A seconda del settore in cui scelga di operare deve conoscerne il linguaggio (cinematografico, drammaturgico). Lavora a stretto contatto con il regista per adattare la sua sceneggiatura alle riprese.

Copywriter

Il Copywriter è solitamente inserito nel contesto creativo del settore marketing, in particolare il suo compito è quello di redigere testi coinvolgenti e accattivanti per il target di riferimento. Si definisce copy una tipologia testuale costruita in maniera tale da influenzare il lettore e, di conseguenza, il suo comportamento, magari l’acquisto di un certo prodotto. Per questo le tematiche da sviluppare per redigere un testo possono essere di variegata natura a seconda dei settori merceologici di riferimento. 

Si possono creare e sviluppare testi per campagne pubblicitarie, testi per siti web, per blog, per guide, per newsletter; ormai anche di costruire post sui social networks. 

Il Copywriter si occupa quindi di produrre i contenuti necessari in modo rapido ed efficiente, assicurando la qualità e la correttezza formale del testo scritto. 

Al di là di ortografia e grammatica però, un buon Copywriter conosce e sa sfruttare il potere delle parole per motivare gli utenti e spingere all’azione. Essendo un esperto conoscitore della lingua, è in grado di preparare testi adatti ad ogni tipo di media, modificando il linguaggio in riferimento ai diversi canali di comunicazione – stampa, web, radio, televisione.

Videomaker

Da quando l’intrattenimento passa anche, e soprattutto, dal web e attraverso i social network molte aziende stanno scegliendo il web come mezzo di diffusione pubblicitaria. Dunque, nasce l’esigenza di catturare l’attenzione degli utenti che sempre più costantemente si trovano su internet con immagini, video brevi e spot creati per essere virali in rete. Pertanto la professione del Videomaker rappresenta uno sbocco in linea con i tempi. 

Il suo compito è quello di occuparsi del montaggio, sovente anche della sceneggiatura, delle riprese, fatte sul campo. Si tratta in verità di veri e propri progetti editoriali da indirizzare al web.

Fumettista

Il fumettista crea sceneggiature vere e proprie. Possono nascere da storie che ha ideato e inventato di cui conosce perfettamente le peculiarità di tutti i personaggi. Può creare sceneggiature da parte di committenti, allora il suo lavoro consiste anche nel cogliere tutte le sfumature del testo che deve disegnare, entrando in contatto con l’autore.

Make up artist e hair stylist

Queste figure professionali negli ultimi tempi hanno ricevuto sempre più attenzioni e interesse, non soltanto nel mondo dello spettacolo, ma anche nel campo della vendita cosmetica, avvalendosi di conoscenze tecniche, pratiche (e artistiche).

È fondamentale seguire corsi professionali, non solo per acquisire le competenze necessarie per entrare nel mondo del lavoro, ma anche per potersi procurare un vero e proprio biglietto da visita che riconosca la formazione ricevuta.

Inoltre, il professionista potrà scegliere di specializzarsi in un ramo del trucco e parrucco che maggiormente riscontra il proprio gusto ma anche la propria vocazione artistica. Si potrà così diventare performer nella moda, nel teatro, nel cinema, nella danza o altro.

Fotografo di scena e cineoperatore

Il fotografo di scena realizza immagini direttamente sul set del film al fine di promuoverlo, attraverso la pubblicazione delle foto. Le fotografie di scena vengono anche usate per la realizzazione di manifesti e locandine, o come campagna promozionale del film, in occasione della sua uscita nelle sale.

Il cineoperatore realizza, attraverso la macchina da presa, riprese e inquadrature del film, scegliendo la velocità e i tempi di movimento. Questa figura deve pertanto realizzare visivamente le richieste del regista e del direttore della fotografia, tenendo sempre presenti le componenti tecniche necessarie alla ripresa. 

Macchinista, Operatore Steadycam, Video Assist, Tecnici audiovisivi e degli effetti speciali, informatici esperti in tecniche di computer-grafica, sono tutti profili di supporto alla regia, e ai sistemi di ripresa e dell’illuminazione.