Concorso "Un bambino, un libro e una penna possono cambiare il mondo"

Pubblicazione graduatoria concorso Miur- Agia “Un bambino, un libro e una penna possono cambiare il mondo”
Concorso su Convenzione di New York, ecco le scuole vincitrici
​​​​​​​Sono stati selezionati i vincitori del concorso nazionale per studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado indetto dal Miur e dall’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza “Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo.
La Convenzione ONU sui diritti del fanciullo compie 30 anni”. L’iniziativa – organizzata in occasione del trentennale della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza – ha avuto l’obiettivo di coinvolgere attivamente i ragazzi nell’analisi e nella rielaborazione di alcuni articoli della Convenzione, a partire dall’osservazione della propria quotidianità. Numerosi i lavori inviati da istituti scolastici di tutta Italia, tra racconti, poesie, disegni, canzoni, fumetti e sceneggiature.
Ispirandosi al titolo del concorso, gli studenti si sono soffermati in particolare sul tema della garanzia dei diritti soprattutto in riferimento ai minorenni migranti. La graduatoria degli istituti vincitori.
I vincitori del Concorso Miur – AGIA

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Coronavirus, diramata a scuole circolare Ministero Salute

Next Article

Iscrizioni on line, ecco i primi dati: il 56,3% degli studenti sceglie i Licei, il 30,8% gli Istituti tecnici, il 12,9% i Professionali

Related Posts
Leggi di più

Milano, supplenti rifiutano l’incarico: è emergenza

Per asili ed elementari è scattata la chiamata diretta dai presidi. Alle scuole secondarie superiori i problemi maggiori, con rinunce anche all’ultimo minuto. La scuola non è più sempre di più un parcheggio lavorativo?