Concorso pubblico per l’assunzione di insegnanti della scuola dell’infanzia

insegnanti della scuola dell'infanzia

Opportunità di lavoro per insegnanti della scuola dell’infanzia ed educatori di asilo nido. Il Comune di Campegine (Reggio Emilia) ha pubblicato un bando finalizzato alla formazione di due graduatorie per l’assunzione a tempo determinato di insegnanti della scuola dell’infanzia ed educatori asilo nido destinati agli istituti comunali della stessa Campegine, Sant’Ilario d’Enza e Bibbiano, per gli anni scolastici 2014/2015 ; 2015/2016; 2016/2017.

A seconda delle domande che perverranno, l’amministrazione comunale si riserva la possibilità di effettuare una eventuale prova preselettiva, consistente nella soluzione di test a risposta multipla, e di una prova orale, al termine della quale saranno redatti i due elenchi di idonei che resteranno in corso di validità per il triennio previsto, e potranno essere utilizzati per l’affidamento di incarichi di lavoro, nel profilo professionale di Insegnante scuola dell’infanzia – cat. C ed Educatore nido d’infanzia – at. C.

Requisiti richiesti, oltre alla maggiore età, la cittadinanza europea e il possesso della patente di guida B, è il possesso del Diploma di Scuola Magistrale o Istituto Magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002, o la Laurea in Scienze della Formazione Primaria indirizzo Scuola materna per il profilo di Isegnante, oppure il Diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio o di maturità magistrale, liceo socio-psico-pedagogico, liceo delle scienze umane, dirigente di comunità, tecnico dei servizi sociali, operatore dei servizi sociali, assistente di comunità infantili e assistente per l’infanzia, o la laurea in Pedagogia, Scienze dell’educazione e Scienze della formazione primaria, o quella triennale di cui alla classe L-19 del Decreto del Ministero dell’università e della ricerca 26-7-2007, o laurea magistrale previsto dal Decreto del Ministero dell’università e della ricerca 16 marzo 2007 di cui alle classi LM – 50 programmazione e gestione dei servizi educativi, LM – 57 scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua, LM – 85 scienze pedagogiche ed LM – 93 teorie e metodologie dell’e-learning e della media education, o altra classe di laurea magistrale equiparata a Scienze dell’Educazione “vecchio ordinamento”, oppure titoli di studio considerati equipollenti, per il profilo di Educatore.

La prova d’esame consisterà nella valutazione dei titoli. L’eventuale prova preselettiva verterà sulle seguenti materie: il bambino da 0 a 6 anni: i processi di conoscenza e apprendimento, le dinamiche di interazione e socializzazione; l’inserimento e accoglienza nelle strutture educative 0 – 6; l’osservazione, organizzazione dell’ambiente, documentazione: quali rapporti nella costruzione del progetto educativo; l’osservazione, organizzazione dell’ambiente, documentazione: quali rapporti nella costruzione del progetto educativo; la dimensione interculturale: significati e sviluppi; continuità educativa verticale (nido – scuola dell’infanzia – scuola primaria) e orizzontale (famiglie/territorio); il collettivo come strumento di lavoro: suddivisione dei ruoli e responsabilità per il conseguimento degli obiettivi condivisi; la partecipazione delle famiglie alla vita del nido e della scuola dell’infanzia; l’atelier e i cento linguaggi dei bambini; le conoscenze di base delle applicazioni informatiche.

L’importo della tassa di partecipazione è pari a 10 euro; la ricevuta del pagamento, insieme a tutti gli allegati richiesti dal bando dovranno essere inviati all’Ufficio Protocollo del Comune di Campegine entro e non oltre il 5 Maggio 2014. A questo link trovate il modello secondo cui redarre la vostra domanda di partecipazione.

Per maggiori informazioni scaricate il bando o visitate la pagina ufficiale del concorso sul portale del Comune di Campegine.

 

Total
0
Shares
1 comment
  1. Sarei interessata a questo concorso.ma gradirei sapere se e’. Valido anche il diploma tecnico dei servizi turistici.. O se e’. Possibile fare qualche concorso per poter entrare in graduatoria.. Ci tengo moltissimo attendo. Una vostra risposta

Lascia un commento
Previous Article

Cultura classica e nativi digitali: quali sfide?

Next Article

Lettera a un giovane insegnante

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.