Concorso per giovani illustratori

concorso per giovani illustratori

Best book è il concorso ideato da Davide Calì e Kite edizioni, rivolto a  giovani talenti dell’illustrazione per l’infanzia e aperto ad artisti di ogni cittadinanza, purché siano nati dopo il 31 dicembre 1983 e non abbiano già pubblicato libri.

I candidati dovranno inviare un book in formato pdf, contenente una breve biografia, l’indirizzo del proprio sito internet e/o blog, nonché la mail, e 10 tavole dello stesso stile. I materiali dovranno essere inviati entro il 31 agosto 2013 all’indirizzo [email protected]

In premio, solo la possibilità di creare un libro e di avere visibilità. Gli organizzatori, però, hanno spiegato:“Nella maggior parte dei concorsi simili, si è vincolati dalla cessione gratuita delle tavole e la partecipazione è a pagamento. Il nostro concorso è gratuito per tutti: nessuno deve guadagnarci, se non in visibilità. La realizzazione del libro sarà vincolata a un contratto standard: di fatto il premiato sarà trattato come un professionista. Credo che questo elemento sia totalmente inedito nel genere”.

Le possibilità, poi, non sono solo per coloro che vinceranno. “Al di fuori del concorso Kite, rimangono una casa editrice e Davide Calì: un autore prolifico.  Entrambi siamo alla ricerca costante di bravi illustratori”.

AZ

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

SportSquare Games, il viaggio dall'Università alla start up di successo

Next Article

Disoccupato, trova lavoro grazie a Barbara D'Urso

Related Posts
Leggi di più

Giro di vite sui baby influencer: certificazione per accedere ai social e stop alla gestione dei profitti da parte dei genitori

Il Tavolo tecnico sulla tutela dei diritti dei minori nel contesto dei social network sta preparando un documento da presentare alla ministra Cartabia per cercare di dotare di nuove regole la "giungla" che riguarda i minori in rete. L'esempio da seguire è quello della Francia che ha approvato da poco tempo una legge ad hoc.
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".