Carta del docente, novità

I docenti potranno, fino al 28 aprile 2017, presentare un’autodichiarazione sul portale della Carta del Docente, da presentare a scuola entro il 20 maggio per ottenere il rimborso delle spese sostenute in detto periodo. Inoltre il Miur ha ricordato che le scuole devono convalidare i buoni di spesa senza dover emettere fattura elettronica.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Cei: il lavoro è il futuro

Next Article

Nelle scuole svedesi la lotta al divario sociale

Related Posts
Leggi di più

Regalo di Natale al ministro Valditara: 500mila euro in più per il suo staff grazie ai tagli alla didattica

Un emendamento presentato dall'ex sottosegretario Rossano Sasso stanzia ulteriori 480mila euro per consulenti e collaboratori del Ministero dell'Istruzione. Soldi che verranno prelevati dal fondo per la didattica previsto dalla legge sulla Buona Scuola del 2015. Le opposizioni gridano allo scandalo ma da Viale Trastevere provano a gettare acqua sul fuoco: "Spese in linea con gli anni precedenti".