Carriera internazionale? Se ne discute alla Sapienza: ecco il ciclo di incontri

carriera internazionale

Carriere Internazionali in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi La Sapienza di Roma, organizza una  ciclo di seminari finalizzato ad orientare i giovani studenti interessati al mondo delle relazioni internazionali. Gli incontri, a cui parteciperanno responsabili HR di importanti Organizzazioni, riguarderanno le seguenti tematiche: Tirocini e stage presso le Agenzie ONU; La Cooperazione Internazionale e il volontariato; L’Unione Europea: I concorsi EPSO e i tirocini nelle Istituzioni europee; la Carriera Diplomatica; Le Missioni di Osservatore Elettorale.

Ma quali sono le competenze necessarie per poter intraprendere una carriera al suo interno? In che modo rendere il CV più appetibile agli occhi di un responsabile HR di una delle Agenzie ONU? Quali sono le posizioni aperte e gli sbocchi professionali  offerti ad un giovane che sogna una carriere internazionale? A queste domande si cercherà di dare una risposta durante il primo incontro del ciclo di seminari sulle carriere internazionali dal titolo “Lavorare alle Nazioni Unite”.

In tale occasione gli studenti avranno la possibilità di interfacciarsi con i funzionari delle Agenzie ONU presenti a Roma e di ricevere informazioni sulle opportunità di lavoro  da esse offerte. Interverranno Vichi De Marchi, portavoce in Italia per il World Food Programme, David Paqui External Relations and Communication Officer presso l’IFAD,  Massimiliano Casciana e Andy Zhamierasvhili Human Resources Officer presso la FAO.

L’incontro è rivolto sia a giovani laureati o laureandi in procinto di immettersi nel mondo del lavoro, sia a studenti ai primi passi della loro carriera accademica affinché possano sin da subito acquisire informazioni utili ad intraprendere in futuro una carriera internazionale.

“L’ambito delle carriere internazionali è molto vasto e proprio per questo motivo la confusione che si genera nei giovani è giustificata” afferma Manuela Sessa, direttore di Go International “ ciò che ci proponiamo è fare un po’ di chiarezza al riguardo, spingere i giovani ad accumulare esperienza e sensibilizzarli alle tematiche internazionali.

 

Ecco il programma dell’evento

11:30 Welcome Remarks

Fulco Lanchester – Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche , La Sapienza

11:45 Il Programma Alimentare Mondiale

Vichi De Marchi, Portavoce in Italia per il Programma Alimentare Mondiale (PAM-WFP)

12:00 L’IFAD

David Paqui, External Relations and Communication Officer

12:15 La FAO

Massimiliano Casciana e Andy Zhamierasvhili Human Resources Officer

12:30 Q&A

13:00 Conclusione dei lavori

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La lettera al presidente Letta da un ricercatore: "Cambiare rotta, o saremo costretti a chiudere i laboratori"

Next Article

Gli studenti italiani dicono "Si" alla carriera, "no" al posto fisso.

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".