Biblioteca Centrale del Cnr, bando per l'assunzione di diplomati

DIGITAL CAMERA

Opportunità di lavoro per diplomati presso la Biblioteca Centrale del Cnr a Roma. L’Istituto di documentazione ha bandito un concorso per l’assunzione di un Collaboratore Tecnico Enti di Ricerca, livello VI, da inserire con un contratto di lavoro a tempo determinato e part time al 60%.
Possono partecipare alle selezioni i candidati che abbiano il diploma di istruzione secondaria di secondo grado o titolo di studio estero dichiarato equivalente dalle competenti autorità scolastiche italiane, o comunque che abbiano ottenuto detto riconoscimento secondo la vigente normativa in materia (art. 8 c.3 Legge 35/2012); buona conoscenza dei sistemi operativi Windows e Linux, competenze di gestione di reti locali, sistemi postali e pacchetti software maggiormente diffusi (Office, Adobe Acrobat Professional, ecc.); configurazione e testing di postazioni complesse (PC desktop, Notebook, Tablet, ecc.); documentata esperienza nell’elaborazione e gestione dei contenuti, sviluppo e restyling di siti web (conoscenza di Joomla, PhP, Sql, HTML, XML, CSS); esperienza nella progettazione e realizzazione di basi di dati relazionali; documentata esperienza preferibilmente all’interno di enti e/o istituzioni, pubbliche e/o private, di ricerca e/o formazione, maturata nel campo della erogazione di servizi di Reference Bibliotecario Virtuale; conoscenza della lingua inglese ed elementi di informatica di base, da valutarsi in sede di colloquio.
Al termine della selezione, che verrà effettuata grazie al vaglio dei titoli e ad un colloquio orale, verrà redatta una graduatoria che sarà poi pubblicata sul sito del Cnr.
 
La scadenza per partecipare al concorso è fissata al 22 ottobre 2015. Le domande di partecipazione al concorso della biblioteca centrale CNR, redatte esclusivamente utilizzando il modulo in allegato al bando, dovranno essere inviate a Cnr, Biblioteca Centrale della DCSRSI tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) personale del candidato all’indirizzo: [email protected]
Per maggiori informazioni e scaricare il form necessario a inviare la propria candidatura scaricate il bando.
 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Destinazione Australia: ecco come partire

Next Article

MIUR: 90 mln di euro per il Wi-Fi nelle scuole

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.