Banca Mediolanum: selezioni in corso

Vi piacerebbe lavorare nel settore bancario? Banca Mediolanum seleziona personale per assunzioni e stage. Di seguito vi presentiamo le selezioni in corso e vi diamo informazioni utili sull’ambiente di lavoro.
Periodicamente il Gruppo bancario cerca personale in vista di assunzioni in banca. Le offerte di lavoro Banca Mediolanum sono rivolte, generalmente, a candidati a vari livelli di carriera, compresi giovani anche senza esperienza. Per questi ultimi sono disponibili, per lo più, tirocini in azienda.
Al momento, ad esempio, sono diverse le selezioni Banca Mediolanum attive, per lavorare in Lombardia, prevalentemente presso la sede di Basiglio, in provincia di Milano. Ecco un breve excursus delle figure ricercate in questo periodo, per le quali è possibile candidarsi:
ADDETTO BACK OFFICE BANCARIO (Conti Retail/Carte)
La risorsa verrà inserita con un contratto di sostituzione maternità all’interno della Direzione Operations e si occuperà gestione dei Processi Operativi e delle verifiche legate ai prodotti Carte di Credito, American Express, Carte Corporate, POS e Telepass (emissione, estinzione, variazioni di conto corrente d’appoggio, aumento massimale), oltre che della gestione dei contatti con i Services ed i partners Nexi e American Express.
ANALISTA FUNZIONALE IT
Per candidarsi per questa posizione occorre aver conseguito una laurea a indirizzo tecnologico scientifico. Inoltre, bisogna aver maturato esperienza nel ruolo nel settore finanziario e conoscere i linguaggi di programmazione (SQL), gli strumenti di data integration, la business intelligence (SAP BO, SAS, Power BI, ecc…), la modellazione dati e Erwin Data Modeler.
ANALISTA TECNICO IT
Si ricercano laureati a indirizzo tecnologico scientifico, con esperienza pregressa. Devono conoscere le tecnologie JEE (EJB, front end MVC), Javascript, portale Liferay e le architetture SOA (preferibilmente Oracle SOA Suite).
BANKING SPECIALIST – PERCORSO DI INSERIMENTO PER I GIOVANI (Sede di Milano)
Banca Mediolanum cerca giovani, preferibilmente di età inferiore a 28 anni, da inserire in azienda. I candidati selezionati saranno inizialmente assunti nel ruolo di Operatori del Customer Service, per supportare i clienti nello svolgimento di tutte le attività operative e informative. In base alle proprie capacità potranno poi proseguire nel percorso professionale, con concrete opportunità di crescita e carriera in diverse aree aziendali, quali quelle Marketing e Comunicazione, Finanza, Amministrazione, Pianificazione / Controllo e Asset Management.
Il Gruppo è anche alla ricerca dei seguenti profili:

  • Controller;
  • DevOps Engineer,
  • Enterprise Solution Architect;
  • IT Application Specialist;
  • IT Auditor;
  • IT Governance Specialist – Process & Reporting;
  • IT Risk & Security Specialist;
  • Project Manager – Organizzazione;
  • Specialista Affari Societari;
  • Specialista Protezione;
  • Specialista Sviluppo Prodotti di Investimento;
  • Stage – Organizzazione – Business Continuity Office;
  • Stage – Presidio del Collocamento/Contrattualistica Prodotti.

Il Gruppo è anche molto attento ai giovani talenti. Per questo a studenti e laureati l’opportunità di svolgere stage nelle aree consulenza finanziaria, business planning, marketing, comunicazione. Banca Mediolanum è in contatto, infatti, con alcune tra le maggiori università italiane. Tra queste Università L. Bocconi, Università Cattolica del Sacro Cuore e MIP Politecnico di Milano.
La raccolta delle candidature avviene attraverso l’area Banca Mediolanum Lavoro

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

L’incredibile storia della finta università Usa per centinaia di studenti stranieri che non aveva lezioni né professori

Next Article

Specializzazioni mediche, pubblicato il decreto con la distribuzione dei posti. Aumentano i contratti, sono 8.776

Related Posts
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.