Banca Finint Lavora con noi: selezioni in corso

Sono disponibili nuove opportunità di lavoro in Banca Finint.

La nota società finanziaria cerca periodicamente personale per assunzioni e tirocini in Veneto e su tutto il territorio nazionale. Le selezioni sono rivolte, generalmente, a laureati e diplomati.

Ecco cosa sapere sulle opportunità di lavoro Banca Finint e come candidarsi.

L’AZIENDA

Banca Finanziaria Internazionale SpA, in breve Banca Finint SpA, è una società italiana che opera nel settore finanziario. E’ nata nel 2014, come evoluzione del Gruppo Finint, una delle maggiori società finanziarie italiane. Oggi Banca Finint, che ha sede principale a Conegliano, in provincia di Treviso, è guidata dal presidente Enrico Marchi, già fondatore del Gruppo Finanziaria Internazionale. Opera nei settori Corporate Finance, Investment Banking, Corporate Lending e Gestione Patrimoni, ed impiega circa 750 persone.

BANCA FININT OFFERTE DI LAVORO

Durante l’anno il Gruppo apre le selezioni per assunzioni in banca. Le opportunità di lavoro Banca Finint sono rivolte, generalmente, a laureati, soprattutto in ambito economico e giuridico, ma anche in altre materie, e a diplomati, da impiegare, ad esempio, per attività di back office. 

Al momento sono diverse le posizioni aperte per lavorare in Banca Finint e presso le società del Gruppo Finint. Si ricercano varie figure per assunzioni in Veneto. Ai candidati si richiede esperienza variabile, in base al ruolo. 

Ecco un breve elenco delle ricerche in corso, per le quali è possibile candidarsi:

SEDE DI CONEGLIANO (Treviso)

  • Financial Analyst Divisione Servicer, Securitisation Services Spa;
  • Financial Analyst Divisione Computation Agent, Securitisation Services Spa;
  • AML Officer, Securitisation Services Spa;
  • Treasury Specialist, Securitisation Services Spa;
  • Responsabile Filiale Cloud, Banca Finanziaria Internazionale Spa;
  • Marketing Specialist, Banca Finanziaria Internazionale Spa;
  • Specialist Ufficio Organizzazione, Banca Finanziaria Internazionale Spa;
  • Responsabile Unità Regulatory AML, Securitisation Services Spa;
  • Analyst & Structuring Specialist, Banca Finanziaria Internazionale Spa;
  • Addetto/a Fidi Ufficio Concessione Crediti, Banca Finanziaria Internazionale Spa;
  • Real Estate Asset Manager, Finanziaria Internazionale Investments SGR Spa;
  • Consulenti del Credito, Finint Mediatore Creditizio Spa;
  • Financial Analyst, Securitisation Services Spa;
  • Responsabile Unità Regulatory AML, Securitisation Services Spa.

SEDE DI SAN VENDEMIANO (Treviso)

  • Addetto/a alle pratiche amministrative, Agenzia Italia Spa;
  • Tecnico di cantiere, Finint Revalue Spa;
  • Addetto/a alla gestione degli eventi contrattuali, Agenzia Italia Spa;
  • Addetto/a alla contabilità, Agenzia Italia Spa;
  • Addetto/a alle pratiche di back office assicurativo, Agenzia Italia Spa;
  • Addetto/a al management desk, Agenzia Italia Spa;
  • Addetto/a alle pratiche legali, Agenzia Italia Spa.

BANCA FININT LAVORA CON NOI

La raccolta delle candidature viene effettuata, generalmente, attraverso la sezione riservata al recruiting del portale web aziendale. In quest’area, infatti, vengono pubblicate le opportunità di impiego, alle quali è possibile rispondere online. Per farlo occorre selezionare la posizione di interesse e compilare il modulo telematico di candidatura, allegando il curriculum vitae. In qualsiasi momento, inoltre, è possibile inviare un’autocandidatura, in vista di prossime selezioni di personale.

COME CANDIDARSI

Gli interessati alle future assunzioni Banca Finint e alle offerte di lavoro attive possono visitare la pagina dedicata alle carriere del Gruppo, Banca Finint “Lavora con noi”. Dalla stessa è possibile prendere visione delle posizioni aperte e candidarsi, inviando il cv tramite l’apposito form online.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

BeanTech: 11 posti di lavoro, settore IT

Next Article

Roma: corso gratuito Esperto Marketing con stage

Related Posts
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.